Attualità » Primo piano Torna la Festa dei Boschi a Mola Casanova: domenica 10 giugno passeggiata alle cascate di Monte Acuto

Riceviamo e pubblichiamo La "Festa dei Boschi" approda anche quest'anno a Mola Casanova. Le attività in programma sono tante e adatte a tutti coloro che vogliono trascorrere una domenica in allegria, immersi nella natura. Gli esperti di Aboca parteciperanno alle attività e ci accompagneranno per tutta la giornata. La Festa dei Boschi organizzata insieme al FAI e alla Regione Umbria è patrocinata dai Comuni di Umbertide, Perugia, Assisi, Foligno e Marsciano. È un grande evento, in 6 domeniche per avvicinarci alla natura e goderne le bellezze. La nostra domenica sarà il 10 giugno, potete partecipare a tutta la giornata o alle attività che più preferite.La mattina è in programma una passeggiata alle cascate di Monte Acuto lungo un percorso adatto a tutta la famiglia.Nel pomeriggio, abbiamo organizzato molte attività: come tutti gli anni non potevamo farci mancare le pagaiate in CANOA sul Tevere, né i laboratori di Aboca per imparare a colorare con le piante. Quest'anno ci sarà anche una novità, l'associazione il "Circo delle farfalle" organizzerà dei laboratori di giocoleria per bambini e gli allievi ci diletteranno con esibizioni di danza aerea. PRENOTA SUBITO, basta un messaggio (sms o whatsApp) 328 4771909, 338 5342553 Per maggiori info o chiarimenti contattateci senza esitazioni al tel o via mail info@molacasanova.it CARATTERISTICHE della passeggiata alle cascate di Monte Acuto: Il percorso è ad anello. Difficoltà (E) Dislivello: circa 150 m Lunghezza: 6 km Abbigliamento consigliato: pantaloni lunghi comodi, scarponcini, acqua in abbondanza, k-way. Non dimenticare la macchina fotografica o il telefonino per immortalare il paesaggio.

01/06/2018 18:08:21 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide, sottoscritto l’accordo per i contratti di locazione a canone concordato

Riceviamo e pubblichiamo E' stato sottoscritto ieri presso il Centro socio culturale San Francesco l'Accordo territoriale per la stipula di contratti di locazione a canone concordato.  L’accordo è stato sottoscritto, alla presenza del Commissario straordinario del Comune di Umbertide Castrese De Rosa, dai rappresentanti delle associazioni dei proprietari (Armando Fronduti per APE -Confedelizia, Claudio Moretti per APPC, Enzo Tonzani per ASPPI e Giuseppina Balducci per UPPI) e dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali degli inquilini (Cristina Piastrelli per SUNIA, Marta Serpolla per FEDER.CASA, Gino Bernardini per SICET, Isabella Montanari per UNIAT e  Aurel Ribac per Unione Inquilini).  Scopo dell’accordo favorire l’allargamento del mercato delle locazioni agli immobili attualmente sfitti e l’accesso alle locazioni concordate ad uso abitativo, contrastando al contempo il fenomeno degli sfratti per morosità incolpevole e il mercato degli affitti irregolari.  I contratti di affitto a canone concordato prevedono infatti agevolazioni sia per gli inquilini che per i proprietari; nello specifico gli inquilini pagheranno canoni agevolati, ricompresi tra un valore minimo e un valore massimo differenziati in base alla zona, mentre i proprietari potranno ottenere riduzioni sul pagamento dell’Imu e la cedolare secca al 10%.  A tal fine per il 2018, l’Amministrazione comunale ha stanziato risorse in bilancio per 10.000 euro. “Siamo soddisfatti di aver sottoscritto anche quest’anno l’accordo con i sindacati degli inquilini e le associazioni dei proprietari per la stipula di contratti a canone concordato -ha affermato il commissario De Rosa -  Il Comune si è già dotato di uno specifico regolamento ed ora gli uffici preposti provvederanno ad elaborare il bando per usufruire dei benefici connessi al canone concordato”.  Per accedere alle agevolazioni è necessario sottoscrivere un contratto che rispetti quanto previsto nell’accordo, corredato da un’attestazione sottoscritta sia da un rappresentante delle organizzazioni sindacali gli inquilini sia da un rappresentante delle associazioni dei proprietari.  “I contratti di locazione a canone concordato stipulati negli anni ad Umbertide rispecchiano appieno l’accordo sottoscritto tra organizzazioni sindacali degli inquilini e associazione dei proprietari e ne è una dimostrazione il fatto che da questo Comune non si sia registrata alcuna vertenza – hanno affermato soddisfatti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali degli inquilini e delle associazioni dei proprietari – Vogliamo ringraziare in modo particolare il commissario straordinario De Rosa per la tempestività con cui siamo giunti alla stipula dell’accordo, la sensibilità che ha dimostrato verso tale tematica e la professionalità e la disponibilità che lo contraddistinguono”. 

29/05/2018 18:56:33

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy