Attualità » Primo piano Perugia: furti nei supermercati, i Carabinieri arrestano quattro stranieri

Prosegue l’impegno dell’Arma per contrastare i reati contro il patrimonio. Grazie all’intensificazione di mirati servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Perugia–Fortebraccio, coadiuvati da quelli dell’Aliquota Radiomobile, sono intervenuti in zona Monteluce, traendo in arresto quattro giovani, sorpresi subito dopo aver rubato all’interno di due supermercati. A finire nella trappola dei Carabinieri, con l’accusa di furto aggravato in concorso, quattro cittadini di nazionalità rumena, tra cui due minorenni, già noti alle forze dell’ordine e alle cronache giudiziarie. È accaduto che, nel pomeriggio di sabato scorso, durante un servizio perlustrativo, l’attenzione dei militari è stata attratta dalla presenza, sul ciglio della strada, di un’autovettura con targa bulgara, con a bordo due soggetti con atteggiamento evidentemente circospetto. Dopo una breve attesa, i Carabinieri hanno notato uscire di corsa, dall’attiguo supermercato “EMI”, due minori, i quali si affrettavano e riporre, all’interno dell’autovettura un ingente quantitativo di prodotti illecitamente asportati. Immediato è scattato il controllo e la perquisizione che ha consentito di rinvenire, all’interno dell’abitacolo, numerosi articoli per l’igiene personale. Gli operanti, all’esito degli accertamenti condotti, hanno altresì verificato che parte del bottino fosse il provento di un ulteriore furto consumato dai medesimi, poco prima, all’interno del supermercato “CONAD” ubicato nella stessa zona di Perugia. La refurtiva, per un valore complessivo di 1.640 euro, è stata interamente recuperata e restituita agli aventi diritto. I due minorenni sono stati immediatamente tradotti presso il centro di prima accoglienza di Firenze; mentre, per i due maggiorenni, ad esito della celebrazione del rito direttissimo svoltosi nella mattinata odierna, a seguito della convalida dell’arresto, è scattata la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Roma.

20/04/2018 09:49:05

Attualità » Primo piano Amministrative 2018, informazioni utili per le dichiarazioni di presentazione dei candidati

Riceviamo e pubblichiamo Si comunica che, in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno 2018, le dichiarazioni di presentazione dei candidati alla carica di Sindaco e delle liste di candidati alla carica di Consigliere comunale potranno essere autenticate presso i seguenti uffici: Palazzo Comunale Ufficio di segreteria ( I°piano ) nei giorni di lunedì, martedi, mercoledì, giovedi, venerdi: dalle ore 9:00 alle ore 13:30 martedì e giovedì : dalle ore 15:30 alle ore 17:30 Ufficio del Personale ( II° piano – stanza 208 ) nei giorni di lunedì, martedi, mercoledì, giovedi, venerdi, sabato: dalle ore 9:00 alle ore 13:00 giovedì: dalle ore 15:30 alle ore 17:30 Sede dei Vigili Urbani ( via Magi Spinetti ) lunedì, martedi, mercoledì, giovedi, venerdi, sabato: dalle ore 9:00 alle ore 12:00 martedi: dalle ore 14:00 alle ore 16:00   MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI Al fine di garantire una puntuale raccolta delle dichiarazioni, i pubblici ufficiali delegati procederanno quotidianamente alla autenticazione delle sottoscrizioni apposte nell’atto principale e nei successivi atti separati che dovranno essere ritirati dagli interessati presentatori a fine giornata lavorativa con rilascio di apposita ricevuta. Gli atti separati, al momento del ritiro, verranno sbarrati dal pubblico ufficiale negli spazi rimasti in bianco al fine di impedire che vengano apposte in privato ulteriori sottoscrizioni. Conseguentemente, sarà necessario che gli interessati si procurino un congruo numero di atti separati di presentazione tenendo conto della frequenza delle presentazioni che riterranno di organizzare.   PRESENZA DEL SOTTOSCRITTORE ALL’ATTO DELL’AUTENTICA L’autenticazione consiste nella attestazione della genuinità della firma e presuppone l’identificazione del sottoscrittore; è pertanto necessario che la firma sia apposta alla presenza del pubblico ufficiale che ne esegue l’autenticazione.   MODALITÀ DI IDENTIFICAZIONE DEL SOTTOSCRITTORE L’autenticazione della firma è effettuata solo a seguito dell’identificazione del sottoscrittore, la cui identità deve essere accertata tassativamente con una delle seguenti modalità: esibizione di un idoneo documento di identificazione tra quelli previsti dall’art. 35 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445; conoscenza personale diretta da parte del pubblico ufficiale.   Per chiarimenti a riguardo rivolgersi al Segretario comunale nelle ore d’ufficio al 075.94191.    

19/04/2018 16:18:22

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy