Attualità » Primo piano 338mila euro per la scuola primaria e per la palestra di Pierantonio

Ancora notizie positive sul fronte dell’edilizia scolastica. Sono in arrivo ulteriori fondi in favore degli edifici scolastici presenti sul territorio comunale umbertidese. Dopo il finanziamento ottenuto per il rinnovo della palestra della scuola media ‘Mavarelli-Pascoli’, ora è la scuola primaria di Pierantonio, con annessa palestra, a essere stata ammessa a finanziamento, per scorrimento in graduatoria, per interventi nell’ambito dell’efficientamento energetico degli edifici pubblici di cui al Bando regionale POR FESR, approvato con D.D. n. 2917/2017.   Il contribuito concedibile sarà pari a 338.098,31 euro e, come nel caso della palestra della scuola media presente nel capoluogo, consentirà la sostituzione degli infissi, una nuova illuminazione a led e il rinnovo della centrale termica con caldaia a condensazione.   “Grazie al finanziamento ottenuto avremo modo di operare un importante intervento di efficientamento energetico presso due strutture vitali per la comunità pierantoniese, ovvero la scuola primaria della frazione e la palestra adiacente – dichiarano il sindaco Luca Carizia e l’assessore ai Lavori Pubblici e all'Istruzione, Alessandro Villarini - Un progetto che prevede un investimento consistente finalizzato appunto alla eco efficienza. Una maniera per lanciare un messaggio sugli stili di vita sostenibili e sulla necessità di porre sempre maggiore attenzione alle tematiche del risparmio energetico”.

26/02/2019 15:10:37 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Emanuele Filiberto di Savoia di nuovo cittadino umbertidese

Dopo una parentesi all'estero, il principe Emanuele Filiberto di Savoia questa mattina si è recato in municipio per registrare la sua residenza nel Comune di Umbertide. “Sono stato sempre umbertidese da quando sono rientrato in Italia - ha dichiarato Emanuele Filiberto - Umbertide è stata la mia prima e unica residenza in Italia e sono orgoglioso di appartenere a questa comunità”. Il principe ha colto l'occasione della sua visita in Comune per effettuare le pratiche burocratiche legate alla residenza per incontrare il sindaco Luca Carizia per un colloquio informale. “Qui mi sento a casa - ha detto Emanuele Filiberto - Nel 2005 ho acquistato e ristrutturato un casale. Produco vino e olio, e mi ci trovo bene. Sono sempre molto felice ogni volta che ho la possibilità di passare un po' di tempo, insieme a mia moglie e alle mie figlie, nelle campagne umbertidesi; provo un grande senso di pace. Gli umbertidesi sono delle persone straordinarie, molto gentili e disponibili. Incontro sempre tanta gente che saluta con amicizia e con affetto”. Successivamente, una delegazione di iscritti della sezione di Città di Castello dell'Associazione Nazionale Carabinieri ha regalato al principe Emanuele Filiberto una riproduzione delle Regie Patenti, promulgate da Vittorio Emanuele I, che segnarono la nascita, il 13 luglio 1814, dell'Arma dei Carabinieri.   

22/02/2019 17:35:05 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy