Attualità » Primo piano Umbertide, il commissario De Rosa saluta la città (VIDEO)

Carissimi Concittadini, sì mi rivolgo a voi in questi termini perché, dopo sei mesi intensi, mi sento ormai parte integrante di questa Comunità. Il mio mandato sta per volgere a termine, cesserò dalle mie funzioni di Commissario Straordinario non appena sarà proclamato eletto il nuovo Sindaco a conclusione del secondo turno di ballottaggio di domenica 24 giugno. Con questo saluto voglio esprimervi, con lo stesso tono confidenziale che ha caratterizzato il nostro rapporto, tutto il mio apprezzamento per l'affetto di cui mi avete gratificato ben oltre i miei meriti. Non voglio annoiarvi con l'elenco delle cose fatte, avviate o in corso. Chi lo vorrà potrà leggersi la relazione che lascerò al nuovo Sindaco, agli Assessori e ai Consiglieri Comunali neo eletti e che pubblicherò sul sito del Comune per ragioni di trasparenza, al solo scopo di offrire un modesto contributo al dibattito politico e alla prossima gestione amministrativa ordinaria. Quello che più mi preme in questo momento è ringraziarvi per le tante opportunità di conoscenze e di arricchimento professionale che mi avete offerto: un'esperienza che si conclude con un trasporto di emozioni e di rapporti umani mai sperimentati prima in una delle città più belle della “nostra amata terra umbra”. Qui ho avuto modo di conoscere persone dal “cuore d'oro”, con una spiccata sensibilità verso le tematiche sociali e un 'associazionismo propositivo e non meramente assistenziale radicato in tutti i settori della vita cittadina. Una città matura, esempio di valori civili impareggiabile, con un sostrato culturale e multietnico d'avanguardia. Nel mio lavoro sono stato agevolato da tutto questo e da una struttura comunale che senza alcun pregiudizio mi ha supportato con impegno e totale dedizione, altamente professionale e per nulla da invidiare a quelle ministeriali da cui provengo. Si è fatto squadra e qualche risultato si è visto, perché nulla è stato tralasciato. Il variegato tessuto produttivo, il vivace mondo della scuola che ha nel Campus Da Vinci la sua punta d'eccellenza, le tante realtà di volontariato ed associative che ho conosciuto nei vari CVA e nelle tante altre espressioni in cui si riflette la comunità fanno di Umbertide un'autentica “primizia” nel panorama regionale. Continuate, cari concittadini, ad essere sempre voi stessi, ad incalzare con il vostro spiccato senso civico chi vi amministra, ad essere protagonisti del vostro futuro e del vostro sviluppo. Vi porterò per sempre nel mio cuore e magari ci incontreremo presto - da turista sia ben chiaro - per un saluto, come si fa tra buoni amici, davanti ad un bicchiere di birra già alla prossima Fratta dell'800, impegni ministeriali permettendo. Vi abbraccio e vi saluto con tanto affetto.   Castrese De Rosa

23/06/2018 10:40:29 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Attualità » Primo piano Umbertide: edilizia scolastica, chiesti nuovi finanziamenti

Riceviamo e pubblichiamo Il Comune di Umbertide ha presentato formale richiesta di finanziamento per interventi riguardanti l’edilizia scolastica delle scuole primarie Garibaldi, di Pierantonio e di Niccone, delle scuole dell’infanzia di Calzolaro, Montecastelli e Pierantonio e della palestra della scuola di primo grado Mavarelli-Pascoli, nell’ambito del bando Por-Fesr 2014-2020. Nello specifico sono state richieste risorse per interventi di efficientamento energetico della scuola primaria Garibaldi (138.797,27 euro), della palestra della scuola Mavarelli-Pascoli (308.561,55 euro), della scuola primaria di Pierantonio (375.664,79 euro), per l’intervento di miglioramento sismico dell’edificio in muratura e nuova costruzione in sostituzione dell’edificio esistente prefabbricato per la scuola primaria di Niccone (1.810.000 euro), per gli interventi di miglioramento sismico della scuola dell’infanzia di Calzolaro (540.000 euro), della scuola dell’infanzia di Montecastelli (330.000 euro), della scuola dell’infanzia di Pierantonio (1.030.000 euro). “La sicurezza degli edifici scolastici – ha affermato il commissario straordinario Castrese De Rosa - è sempre stata una priorità per l’Amministrazione comunale di Umbertide pertanto abbiamo provveduto a presentare una nuova richiesta di finanziamento al fine di poter intervenire quanto prima sugli edifici scolastici presenti sul territorio rendendoli più sicuri ed efficienti, confortevoli dal punto di vista energetico”.

21/06/2018 10:24:39

Attualità » Primo piano Firmato con la Prefettura di Perugia il protocollo per la sicurezza urbana

Riceviamo e pubblichiamo Ieri mattina presso la Prefettura di Perugia il Commissario Straordinario Castrese De Rosa ha sottoscritto con il Prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro il Patto per l’Attuazione della Sicurezza Urbana riguardante il Comune di Umbertide. Grazie a tale accordo sarà possibile presentare uno specifico progetto per l'implementazione del sistema di videosorveglianza già presente in alcune zone del territorio comunale ritenute particolarmente a rischio. Il protocollo è stato fortemente voluto dal Commissario De Rosa che tra gli ultimi atti della sua amministrazione ha voluto puntare ancora una volta l’attenzione sulla sicurezza come tema prioritario per Umbertide e i suoi cittadini. L’efficacia della strumentazione tecnologica ha evidenziato la necessità di installare la videosorveglianza anche presso i principali accessi cittadini e presso alcuni luoghi sensibili tra cui la zona degli impianti sportivi e la zona industriale di Umbertide. Il progetto denominato “Umbertide Sicura”, per il quale il Comune ha chiesto il cofinanziamento al Ministero dell'Interno prevede nel suo complesso l'installazione di ulteriori 29 telecamere fisse e di 10 telecamere di lettura targa. Il progetto di fattibilità tecnico economica elaborato dal Servizio Polizia Locale prevede un investimento per la fornitura e l'installazione delle telecamere pari a 158.371,60 euro. Le nuove installazioni saranno predisposte per il collegamento diretto anche con la locale stazione dei carabinieri e con il Commissariato di Città di Castello e saranno in grado di far funzionare software aggiuntivi per sorveglianze specifiche. Inoltre le installazioni saranno compatibili e predisposte per il funzionamento con la fibra ottica già installata per ben 14 km sul territorio umbertidese, consentendo la massima velocità nelle connessioni.

21/06/2018 10:13:33

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy