Cultura » Mostre Lunedì 30 ottobre al Cinema Metropolis di Umbertide fa tappa Rockin' Umbria Winter con il concerto degli Unsane

Riceviamo e pubblichiamo Dopo il primo appuntamento a Perugia con il concerto de Il Sogno del Marinaio del 9 ottobre, per la seconda tappa Rockin’ Umbria Winter ritorna nella città che è lo storico punto di riferimento del festival. Lunedì 30 ottobre gli Unsane saranno ospiti del Cinema Metropolis di Umbertide per quella che si anticipa come una delle date più “calde” della stagione invernale live. Autori dell’omonimo seminale capolavoro datato 1991, gli Unsane sono tornati alla ribalta lo scorso 29 settembre con il cupo e cavernoso ‘Sterilize’, pubblicato per l’etichetta californiana Southern Lord a cinque anni di distanza da ‘Wreck’, che celebrò il ventesimo anniversario della band. A dar supporto agli Unsane, capitanati come sempre da Chris Spencer, due amici e già collaboratori dei nostri: Andrew Schneider in fase di mixaggio e Dave Curran in regia. Power trio in possesso di una chirurgica e martellante sezione ritmica, gli Unsane hanno saputo miscelare punk, metal, noise e hardcore, diventando i pionieri del noise più aggressivo e oggetto di culto nell’underground mondiale. Insieme Today Is The Day, Jesus Lizard, Helmet, Tad, Cows, Halo Of Flies e Melvins, gli Unsane hanno contribuito alla definizione del cosiddetto “AmRep sound”, bandiera sonora dell’etichetta discografica Amphetamine Reptile Records. Special guests della serata: Bennett dalla Toscana (To Lose La Track records) e Six Feet Tall (ÙA Dischi). Rockin’ Umbria Winter farà poi tappa al Serendipity di Foligno il 5 novembre con Gnod, Big Brave e OvO e ancora al Metropolis il 16 novembre per la chiusura con Qui + Trevor Dunn. Rockin’ Umbria Winter è organizzato dall’associazione culturale St.Art in collaborazione con il Cinema Metropolis di Umbertide e l’etichetta indipendente To Lose La Track, con il supporto di Bar Chupito(Perugia) e Serendipity (Foligno) e il patrocinio dei Comuni di Perugia, Umbertide e Foligno.    

27/10/2017 16:31:56 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Le novità del cinema Metropolis, programmazione e concerti

Riceviamo e pubblichiamo IT REGIA DI ANDY MUSCHIETTI, DAL ROMANZO DI STEPHEN KING DA GIOVEDÌ 26 OTTOBRE   UN FILM DI ANDY MUSCHIETTI. CON BILL SKARSGÅRD, FINN WOLFHARD, JAEDEN LIEBERHER, NICHOLAS HAMILTON, OWEN TEAGUE, SOPHIA LILLIS, MEGAN CHARPENTIER, STEVEN WILLIAMS, WYATT OLEFF, JEREMY RAY TAYLOR, JACK GRAZER. TITOLO ORIGINALE IT. DRAMMATICO, AVVENTURA, HORROR, THRILLER, DURATA 135 MIN, COLORE - USA, 2017 - WARNER BROS.       A GRANDE RICHIESTA torna l'adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King, IT si incentra sulla prima parte del racconto, ambientata negli anni 80. Il palloncino rosso che galleggia a mezz’aria è il biglietto da visita di una misteriosa entità demoniaca che tormenta i ragazzini di Derry, attirandoli in una trappola mortale senza vie di scampo.  Prosegui su www.cinemametropolis.it Giovedì 26 ore 18:15 - 21:15 Venerdì 27 ore 18:15 - 21:15 Sabato 28 ore 18:15 - 21:15 Domenica 29 ore 15:15 - 18:15 - 21:15 Martedì 31 ore 18:15 - 21:15 TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=w7Zv5nPLDqw   Rockin' Umbria Winter: UNSANE in concerto SPECIAL GUESTS: BENNETT (To Lose La Track) e SIX FEET TALL (Uà Records) LUNEDÌ 30 OTTOBRE - apertura porte 21:30   Rockin' Umbria winter, sul palco un gruppo d'eccezione: arrivano i newyorkesi Unsane. Tornano sulle scene i newyorkesi Unsane da quasi trent’anni sulle scene dell’indie rock. Autori dell’omonimo seminale capolavoro datato ’91, tornano con ’Sterilize’ in uscita venerdì 29 settembre per l’etichetta californiana Southern Lord. Erano cinque anni che i nostri non pubblicavano nulla, da quel ’Wreck’ che ne celebrò il ventesimo anniversario, offrendo un disco al solito cupo e cavernoso; a dar supporto alla band, capitanata sempre da Chris Spencer, due amici e già collaboratori dei nostri: Andrew Schneider in fase di mixaggio e Dave Curran in regia. Special guests della serata: Bennett dalla Toscana (To Lose La Track records) e Six Feet Tall (ÙA Dischi) Lunedì 30 ore 21:30 Biglietto unico: 15 euro Prevendita circuito LiveTicket o direttamente in cassa cinema. Prosegui su www.cinemametropolis.it  LISTINO BIGLIETTI CINEMA** Tutti i giorni (mercoledì escluso) – Intero € 6,50 | Ridotto € 5,00 Tutti i mercoledì, escluso eventi speciali, biglietto unico di € 4,00 Biglietti Ridotti riservati a spettatori under 14 / over 65 ** Prezzi relativi a tutte le proiezioni ordinarie  

24/10/2017 10:27:08 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre SERATA SPELLBOUND AL TEATRO DEI RIUNITI DI UMBERTIDE, DOMENICA 29 OTTOBRE ALLE 18

Riceviamo e pubblichiamo SERATA SPELLBOUND TEATRO DEI RIUNITI, UMBERTIDE (PG) DOMENICA 29 OTTOBRE 2017, ORE 18.00 TAG: Spellbound Contemporary Ballet, contemporary dance, Accademia dei Riuniti, Teatro dei Riuniti, OPLAS Centro Regionale Danza Umbria. Domenica 29 ottobre alle ore 18.00, al Teatro dei Riuniti di Umbertide, andrà in scena SERATA SPELLBOUND, con le coreografie di Mauro Astolfi. Lo spettacolo, organizzato dall’Accademia dei Riuniti in collaborazione con OPLAS – Centro Regionale Danza Umbria, è una sorta di prestigiosa anteprima della stagione artistica del Teatro dei Riuniti, che verrà presentata nelle prossime settimane. SERATA SPELLBOUND, lo spettacolo che verrà presentato al teatro dei Riuniti di Umbertide, è costituito da una selezione delle coreografie più famose dello Spellbound Contemporary Ballet: una occasione unica per ammirare dal vivo una grande performance coreutica. Un appuntamento importante sia per chi non conosca la potenza artistica di Spellbound che per quelli, e sono numerosi, che li seguono da anni apprezzandone la qualità e l’originalità. SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET è sicuramente una tra le più importanti compagnie a livello internazionale nell’ambito della danza contemporanea. Nasce nel 1994 per volontà del coreografo Mauro Astolfi che fonda la Compagnia al rientro da un lungo periodo di permanenza artistica negli Stati Uniti. A partire dal 1996, Astolfi condivide il progetto produttivo con Valentina Marini, con cui la Compagnia avvia un processo di intensa internazionalizzazione e di collaborazioni trasversali. La Compagnia esprime sin dagli esordi una ricca progettualità artistica unita a una visione dinamica e in forte relazione con il territorio sia locale che ultranazionale. Applauditissima per l’eccellenza degli interpreti e la versatilità del vocabolario coreografico, Spellbound conta presenze nei maggiori teatri e Festival convincendo le platee di Serbia, Germania, Francia, Croazia, Cipro, Thailandia, Svizzera, Spagna, Austria, Bielorussia, Stati Uniti, Canada, Israele, Panama, Russia e Corea. Queste caratteristiche pongono la Compagnia tra le proposte artistiche italiane leader nell’offerta culturale internazionale, attiva da sempre in progetti di dialogo in collegamento con la più fertile scena artistica europea e non solo grazie anche agli ampi programmi di formazione e avvicinamento dei giovani alla visione artistica contemporanea. Lo spettacolo sarà preceduto da uno stage di danza contemporanea condotto da Maria Cossu, danzatrice e perfomer dello Spellbound Contemporary Ballett. Lo stage si terrà presso il teatro Domenico Bruni di Umbertide dalle 13.30 alle 15.00. SERATA SPELLBOUND DOMENICA 29 OTTOBRE – ORE 18.00 TEATRO DEI RIUNITI – UMBERTIDE (PG) INGRESSO UNICO 15 EUR INFO E PRENOTAZIONI: info@teatrodeiriuniti.com – 328.8986278 INFO E PRENOTAZIONI STAGE: oplascrdu@gmail.com – 331.9685794 www.accademiadeiriuniti.com  

22/10/2017 21:49:52 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Inaugurata alla Rocca di Umbertide la mostra ''Corpo e materia''

Riceviamo e pubblichiamo E' stata inaugurata alla Rocca – Centro per l'arte contemporanea, la mostra “Corpo e materia: pittura e fotografia” a cura di Leonardo Nobili. In esposizione i lavori di tre artisti che si cimentano in differenti stili, dando vita ad un quadro univoco di indagine e rappresentazione del corpo e della materia, intesa come pura fisicità. La mostra è curata da Leonardo Nobili che già in passato ha esposto le sue opere alla Rocca. “L’esposizione è nata quasi per caso e vede mettere a confronto tre artisti, la pittrice Deborah Colli e i fotografi Florindo Rilli e Riccardo Vezzosi, che hanno in comune l'indagine, la ricerca e l'interpretazione del corpo”, ha spiegato Nobili. Il lavoro di Deborah Coli non è semplice rappresentazione, ma comunicazione di uno stato interiore, che rappresenta l’altra faccia della lucidità razionale, quella dell’immaginazione. Nei suoi dipinti i corpi premono sulla materia, fino a dissolversi nello spazio circostante. La luce diventa protagonista, con l’effetto di ottenere una tridimensionalità quasi scultorea, tra la realtà e il sogno. Florindo Rilli, fotografo, trae la propria forza creativa dal nudo che si esprime attraverso l’armonia delle forme, nelle sue composizioni, dove tutto viene per così dire “scenografato”, come in certe creazioni surrealiste o preraffaellite. Riccardo Vezzosi, fotografo fiorentino di fama nazionale, inizia la sua ricerca nel campo della ritrattistica approdando successivamente al Bondage classico; ispirato dal grande John Willie reinterpreta questa forma d'arte in chiave personale. La mostra, visitabile fino al 26 novembre tutti i giorni, dal martedì alla domenica, dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 18,30, è stata promossa dal Comune di Umbertide ed in particolare dall'Assessorato alla Cultura nell'ambito del programma espositivo 2018. 

17/10/2017 10:35:55 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy