Categorie

Sport Basket Femminile Serie A1. Domenica alle 16 Acqua&Sapone Umbertide vs Cagliari

Nell’ insolita ora delle 16,00 al Palamorandi è di scena Cagliari, una squadra assolutamente da non sottovalutare.  Infatti le sarde giocano molto meglio in trasferta, soprattutto con le squadre di vertice. Sia con Schio che con Ragusa hanno sfiorato la vittoria giocando fuori dalla loro bellissima isola. Le grandi motivazioni e la poca pressione danno gli stimoli giusti ad una squadra che lotta per entrare nei play off e che certamente non vale la classifica che ha. Il capitano Arioli è l’anima delle sarde oltre ad esserne il terminale offensivo più prolifico, le straniere sono buone e soprattutto il play Rodocaj, dopo aver stentato all’inizio, sta rispondendo alla grande alle attese. Hanno ritrovato quel talento di Beatrice Carta, tenuta lontano dagli infortuni. Chi stenta un po' è il trio Fassina/Maiorano/Brunetti. Coach Restivo si aspetta proprio da loro quel qualcosa in più che permetta alla squadra di essere più competitiva. In casa Acqua&Sapone regna la calma e la serenità ed è proprio questo il pericolo maggiore per la squadra di Serventi. I cali di tensione sono deleteri anche per squadroni come Schio, figuriamoci per una squadra giovane come l'Acqua&Sapone. In più ci sarà l’orario insolito che può tenere lontano una parte di pubblico che riempe di solito il Palmorandi. Tutto questo per confermare che domenica non sarà una passeggiata, ma vincere sarà importante per allungare il filotto di vittorie ed i sogni dei tifosi.

24/01/2014 17:15:33

Sport Acqua&Sapone regina in Sicilia. 59-39 su Priolo

“La prima volta non si scorda mai” recita il detto. Per la prima volta da quando milita nella massima serie, l’Acqua&Sapone Umbertide trionfa in casa del Trogylos Priolo, squadra decana del campionato di serie A1. Il team di coach Serventi pigia da subito sull’acceleratore e con le realizzazioni di Black, Fontenette e Santucci, nei primi cinque minuti del primo quarto, sale subito in cattedra, con un onorevole 8-2 contro le padrone di casa. Verso la prima sirena si vedono i primi e ultimi abbagli di confronto per le siciliane che tentano di rimettersi in carreggiata, ma una tripla di capitan Consolini disattende le aspettative delle bianco-verdi e fa finire i primi dieci minuti di gioco 13-11 per le umbertidesi. All’inizio del secondo quarto comincia l’arrembaggio umbro. Due minuti dopo il suo inizio, ci pensa Caterina Dotto a portare il vantaggio a +7 . Debutto con la maglia dell’Acqua&Sapone, all’interno dei secondi dieci minuti di gioco, di Ada Puliti, che mette a segno una tripla e fa volare Umbertide a +11. A pochissimo tempo dall’intervallo, con le realizzazioni da due di Gorini e Dotto, l’Acqua&Sapone si porta a  +15, arrivando al riposo sul punteggio di 34-19. Al ritorno dagli spogliatoi, ancora capitan Consolini, che con una tripla porta le ospiti a +18 e con i canestri di Gorini, Dotto e Santucci la terza fase della partita si conclude 48-28 per le umbertidesi. Nell’ultima parte del match, avviene il massimo vantaggio delle bianco- azzurre che con Putnina toccano quota +24. Proprio in questi minuti,  fanno il loro ingresso in campo la giovanissima umbertidese Chiara Villarini e Betty Linguaglossa, mentre Lavinia Santucci va in doppia cifra e mette l’ipoteca sull’incontro, realizzando il canestro finale dell’Acqua&Sapone. La palma di miglior giocatrice del match va a capitan Consolini, che finisce la sua partita con 14 punti a referto, 4 su 5 tiri da tre punti realizzati e 16 di valutazione da parte della Lega. Per quanto riguarda Santucci, al termine del match, sono 10 i punti da lei realizzati, mentre Gaia Gorini ne mette a segno 8 ed effettua 6 rimbalzi, tutti quanti difensivi. Sei invece i punti per Dotto, Putnina, Fontenette e Black. Proprio quest’ultima la fa ancora da padrona sul versante dei rimbalzi effettuandone 11, di cui 3 offensivi e 8 difensivi. Dopo la trasferta siciliana, le vittorie di fila dell’Acqua&Sapone salgono a cinque e il punteggio in classifica, condiviso con Lucca, diventa di 20 punti. Dopo il trionfo di Priolo, la squadra di coach Serventi, sarà impegnata domenica prossima nella sfida casalinga contro le sarde del Cus Cagliari. Finale: 39- 59 (11-13; 19-34; 28-48) Trogylos Priolo: Eric 7, Bonfiglio 6, Milazzo 8, Donvito 15, Vaccaro ne, Terranella ne, Gambuzza, Delcheva, Ballardini 3. All. Coppa Acqua&Sapone Umbertide: Consolini 14, Gorini 8, Puliti 3, Linguaglossa, Dotto 6, Putnina 6, Black 6, Fontenette 6, Villarini, Santucci 10. All. Serventi

20/01/2014 18:28:45

Sport Acqua&Sapone Umbertide: altra grande prestazione

Grande prestazione delle ragazze per le Acqua&Sapone Umbertide, che sul parquet amico del Pala Morandi, hanno trionfato nell’importante match contro le rivali del Gesam Gas Lucca battendole per 73-45. Una vittoria schiacciante, quella delle ragazze bianco- celesti, che condividono ora 18 punti in classifica con le lucchesi. Proprio queste ultime durante la gara hanno mostrato anche un certo nervosismo, sfociato col fischio di due falli tecnici. Partita sempre nelle mani della truppa di coach Serventi, che ha voluto dedicare la vitotria al riordo di Lamberto Pazzaglia, il “lambi”, da sempre vicino alla squadra e la basket. Nella prima frazione di gioco, dopo un momento di studio da entrambe le parti, le umbertidesi, verso  6′ dal termine di esso, prendono in pugno il match, concludendolo 18-6 . Nei secondi dieci minuti di gioco il vantaggio comincia a crescere e verso 2′ dall’intervallo, va a +21. Dopo la pausa, nel terzo quarto, continua il predominio delle bianco- azzurre, che lo concludono con un ottimo e rassicurante +31 sulla compagine bianco- rossa. Tutte le ragazze impegnate nella sfida sono andate a segno e ben tre giocatrici del team umbertidese finiscono il match in doppia cifra. Miglior realizzatrice dell’incontro, per la seconda volta consecutiva, è Fontenette, che chiude la partita con 22 punti ed è anche MVP della gara, con 38 di valutazione da parte della Lega. A completare la triade, i 14 punti di una meravigliosa Gorini e i 13 di una strepitosa Capitan Consolini. Per quanto riguarda i rimbalzi, ancora una volta Black regna sovrana. Alle fine dell’incontro per lei sono 16. Prossimo impegno per le ragazze di coach Serventi domenica prossima, quando, alle 18, saranno impegnate nella trasferta siciliana contro il Trogylos Priolo. Finale: 73-45 (18-6; 33-12; 57-26) Acqua&Sapone Umbertide: Consolini 13, Gorini 14, Puliti ne, Ortolani ne, Linguaglossa ne, Dotto Caterina 4, Putnina 3, Black 9, Fontenette 22, Villarini ne, Santucci 8. All. Serventi Gesam Gas Lucca: Mahoney 16, Dotto Francesca 6, Giorgi, Mei ne, Bagnara 5, Crippa 6, Gianolla, Bona 2, Jones 4, Halman 6. All. Diamanti   Pallacanestro Femminile Umbertide- Ufficio Stampa

13/01/2014 16:02:59

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy