Categorie

Sport Basket Femminile Serie A1. Acqua&Sapone Umbertide vittoriosa nella prima amichevole contro Orvieto

Per entrambe le formazioni era la prima uscita stagionale, normale quindi vedere un grande cartello lavori in corso esposto sul parquet del Palazzetto dello Sport di Porano: tra un’amalgama di squadra ancora da trovare e una condizione fisica per forza di cose precaria era impossibile aspettarsi una partita dagli elevati contenuti tecnici. Dentro la messe di palle perse, rotazioni e aiuti difensivi mancati e tiri sbagliati per le mani pesanti, i due allenatori hanno comunque sicuramente tratto degli spunti interessanti. A scattare meglio dai blocchi è Orvieto che forse anche per il fatto di giocare sul campo amico (pur se di fronte a un pubblico in maggioranza umbertidese) se non altro ci mette più intensità. Brezinova inaugura il tabellino delle marcature prima ancora che il cronometro parta (stranezze delle amichevoli prestagionali), ma Santucci pareggia subito i conti da sotto. Orvieto trova i primi punti anche da Burkholder e scatta sul 6-2, prima che una tripla dall’angolo di capitan Consolini riporti a contatto Acqua&Sapone. Però in questa fase Umbertide fatica sia in attacco che in difesa a trovare le spaziature, arrivano tiri forzati o peggio palle perse che permettono alle padrone di casa di correre e trovare ampi spazi nella metà campo offensiva. Il parziale di 6-0 delle ragazze di Valentinetti induce quindi Servnti al time-out sul 12-5. Due giri in lunetta di Robbins permettono di richiudere parzialmente il gap, ma non blocca l’inerzia di Orvieto che grazie anche a un gioco da tre punti di Crafton riallunga sul 17-9 che vale il massimo vantaggio dopo 6 minuti di gioco. Qui la partita gira, grazie anche all’energia portata sul parquet da Milazzo che magari non farà sempre la scelta giusta, specie in difesa, ma in questa fase riesce sempre a far accadere qualcosa. 4 punti della siciliana (grazie anche a una bella rubata), il piazzato di Bona e la prima marcatura di Gemelos, che si mette a referto dopo due triple sbagliate e qualche palla persa di pura mancanza di conoscenza reciproca con le compagne, riportano Umbertide a -2 sul 19-17. prima che Gemelos e una fuga di Consolini sulla sirena riportino il match in parità sul 21-21. Milazzo apre la seconda frazione con il primo vantaggio umbertidese del match, bissato dopo il pari orvietano dal canestro di Consolini. La difesa di Acqua&Sapone sale di colpi e sporca inesorabilmente le percentuali di Orvieto resta a secco per tre minuti aprendo la strada al primo parziale delle ospiti che con Gemelos e Consolini colpiscono ripetutamente la retroguardia locale allungando sul 32-26. Negli ultimi quattro minuti, complice anche l’allargamento delle rotazioni, la squadra di Valentinetti si riavvicina sfruttando un paio di passaggi a vuoto delle umbertidesi che però con i punti di Robbins e Milazzo tengono la testa e vanno al riposo avanti 38-37. La ripresa si apre con 2 minuti di totale carestia da ambo i lati, con Umbertide però che vince importanti battaglie difensive portando Orvieto sempre a tirare al ventiquattresimo secondo o anche oltre, così in attacco possono arrivare punti veloci con Santucci, Robbins e Gemelos, scappando sul 37-44 e costringendo Valentinettial time-out. Si riprende comunque senza che cambi l’inerzia, Burkholder tira cortissimo da 3, mentre Milazzo brucia la retina con un bell’arresto e tiro. Orvieto trova i primi punti della ripresa dopo 5 minuti con Crafton e la penetrazione di Granzotto, con Consolini che in contropiede riporta però le distanze sul 41-48. Orvieto prova a ricucire guadagnandosi importanti tiri liberi, ma due canestri di Bona consecutivi la tengono sempre a -5, per il 47-52 che chiude il terzo parziale. Anche in avvio dell’ultimo quarto Orvieto non riesce a segnare, Gemelos invece inizia a dare spettacolo con un morbidissimo tiro dalla media  e uno spettacolare assist no-look dietro la schiena per Robbins che segna, subisce fallo, converte il libero e scrive 47-57 sul tabellone. Mentre Orvieto affoga in un mare di palle perse, Robbins si scalda definitivamente e mette a segno altri due canestri per il 47-61 a 7’25” dalla fine. Un’altra persa della Ceprini genera un brutto contrasto nel quale purtroppo rimane a terra dolorante Granzotto. Infortunio alla caviglia per la giocatrice proveniente da San Martino, costretta a lasciare il campo tra gli applausi, con la speranza che non si tratti di nulla di grave e gli auguri di una rapida ripresa. Due giri dalla lunetta di Gaglio e Dotto cambiano il punteggio ma non le sue proporzioni, anche per il tabellone che pure a un certo punto regala 3 punti a ciascuna delle due formazioni. Crafton sigla il 51-63 e Brezinova sfrutta un’incomprensione tra Gemelos e Consolini per mettere a segno il -10. Il capitano poi fa 2/2 dalla lunetta. prima di subire un colpo in faccia che però non lascia conseguenze, almeno a giudicare dalla penetrazione che vale il nuovo +12 prima che anche Dotto metta a segno il primo canestro dal campo della sua partita. A 2’30” dalla fine c’è spazio anche per Chiara Fusco. Orvieto torna a segnare con Crafton per il 57-69, cui risponde Gemelos che combatte bene a rimbalzo per il 57-71, Il piazzato di Brezinova con un piede sulla riga riporta Orvieto a -10 sul 61-71. ma alla fine mancano solo 8 secondi, il punteggio non cambia più sino alla sirena conclusiva. Soddisfatto a fine partita l’assistant coach William Orlando che sottolinea come nonostante le assenze di Swords e Pegoraro la squadra si sia mossa bene, mostrando i primi segni di quell’intensità difensiva che dovrà essere il marchio di fabbrica della squadra per poter poi correre in contropiede. Anche in attacco c’è stata una discreta fluidità nonostante le palle perse dovute all’applicazione pedissequa degli schemi provati in allenamento che ha reso prevedibili molti possessi, oltre all’assenza di Pegoraro che tra i play a disposizione è senz’altro il più ragionatore, Il prossimo impegno per Acqua&Sapone Umbertide, che già domani riprenderà gli allenamenti, è previsto per sabato prossimo alle ore 18 al PalaMorandi contro il Lavezzini Parma.   Santucci 4 (2/4, 0/1), Robbins 15 (5/7), Consolini 16 (6/7, 1/1), Gemelos 16 (7/8, 0/3), Dotto 4 (1/5, 0/1), Bona 6 (2/6), Milazzo 10 (4/4, 0/1), Ortolani (0/1), Cabrini (0/2 da 3), Villarini (0/1)

11/09/2014 14:26:14

Sport Umbertide: torna la Marcialonga

Domenica 7 settembre l’Asd Atletica Umbertide organizza la “Marcialonga di Umbertide - 2° Memorial Rudy Dorelli”, gara inserita nel calendario del Grand Prix Umbro 2014 con il patrocinio di Comune di Umbertide, Provincia di Perugia e Regione Umbria, in collaborazione con Uisp per tutti Altotevere e Dream Runners Perugia. Il programma prevede alle ore 7,30 il ritrovo presso il parco dello stadio Morandi; alle ore 8,30 avranno inizio le gare in pista riservate al settore giovanile (per bambini/e e ragazzi/e fino ai 17 anni), mentre alle ore 9,30 partirà la gara competitiva di 14 chilometri, seguita dalla gara non competitiva. L’iscrizione è aperta a tutti gli atleti regolarmente tesserati per l'anno 2014 con Uisp, Fidal o altro ente di promozione e si possono iscrivere anche i non tesserati in possesso di certificato medico regolare per l'anno in corso. Si possono fare preiscrizioni entro venerdì 5 settembre sia per le società che per i singoli atleti e si accettano iscrizioni per la competitiva anche la mattina della gara fino alle ore 9 (gara competitiva 8 euro entro venerdì 5 settembre, 10 euro entro le ore 9 del 7 settembre; gara non competitiva 5 euro; settore giovanile 3 euro). Preiscrizioni on line presso il sito Dream Runners o tramite e-mail all’indirizzo stanislao.s@alice.it o sul sito atleticaumbertide.it. Per informazioni 347 3668758 (Silvestrelli), 333 2660268 (Grilli). Saranno premiati i primi dieci atleti di ogni categoria per la gara competitiva ed i primi tre arrivati per la non competitiva. 

24/08/2014 10:49:37

Sport Acqua&Sapone Umbertide: inizia la preparazione per la nuova stagione

Dopo il riposo e le vacanze estive, sta per iniziare ufficialmente la stagione 2014/15 per Acqua&Sapone Umbertide. Domani, lunedì 18 agosto, infatti, alle ore 9, le giocatrici si ritroveranno per effettuare il primo allenamento agli ordini di coach Serventi e del suo staff. Inizierà così il lungo percorso di avvicinamento alla partita d’esordio in campionato contro la Triestina, prevista per sabato 4 ottobre alle ore 14 a S. Martino di Lupari, sede dell’opening day 2014, un cammino che passerà attraverso un intenso lavoro per trovare la giusta forma fisica e la necessaria coesione e amalgama di un gruppo che presenta diverse novità rispetto alla passata stagione, anche grazie alle partite amichevoli in programma nel mese di settembre. Cinque gli appuntamenti previsti, secondo il seguente calendario Mercoledì 10 settembre ore 18,30: Ceprini Orvieto – Acqua&Sapone Umbertide Palazzetto dello Sport di Porano (Tr) Sabato 13 settembre ore 18: Acqua&Sapone Umbertide – Lavezzini Parmaal PalaMorandi Sabato 20 – domenica 21 settembre: Torneo di Frosinone con Acqua&Sapone Umbertide, Techmania Battipaglia, Saces Dike Napoli e Carispezia La Spezia Mercoledì 24 settembre ore 18,30: Acqua&Sapone Umbertide – Ceprini Orvieto al PalaMorandi Sabato 27 settembre ore 18: Acqua&Sapone Umbertide – Umana Reyer Venezia al PalaMorandi Le tre giocatrici straniere si aggregheranno nei prossimi giorni al resto del gruppo, mentre, come già annunciato in precedenza, svolgeranno la preparazione assieme alle ragazze di Acqua&Sapone Umbertide anche tre giovani provenienti dalla Pallacanestro Perugia, nell’ambito del programma di collaborazione stipulato con la società perugina: Giulia Ricci, Francesca Aquinardi e Chiara Fusco.

17/08/2014 13:03:56

Sport Bc Fratta: al via la nuova stagione

  Pronti, partenza e via! Inizia la nuova stagione sportiva del Basket Club Fratta. Aspettando di festeggiare il suo cinquantesimo compleanno, la società di via Andreani affida la guida tecnica della prima squadra a coach Michele Staccini. I gialloblu parteciperanno alla C regionale, campionato che prevede nove squadre  umbre che si confronteranno in un girone di andata e ritorno, in una successiva fase a orologio e nei playoff. Nessuna retrocessione e nessuna promozione, in attesa della futura riforma dei campionati dilettantistici. Roster ancora da definire ma che di sicuro verrà rinnovato inserendo giovani uscenti dal settore giovanile che già nella passata annata hanno maturato esperienza con squadre senior. Il giovane Michele si occuperà anche di due formazioni giovanili, U19 e U17. Graziano Carubini, anno scorso alla guida dei Leoni Altotevere in serie D, sarà l'allenatore in seconda sia della squadra senior che delle due squadre giovanili prima citate. Settore giovanile importante per una società che, come molte altre, deve ottimizzare a pieno ogni singola risorsa umana ed economica. Continua, anche a questo proposito, la collaborazione già avviatasi nella stagione precedente con il Città di Castello. Gli allenatori potranno contare così su un bacino più ampio di atleti e costruire al meglio rose competitive e preparate per affrontare i campionati. Claudio Lisetti sarà alla guida dell'under 15 e Federico Banello si occuperà dell' under13 e 14 e degli esordienti. Il minibasket invece potrà contare sullo storico istruttore Luca Pazzi, su Silvia Lisetti e sul giovane Michele Crispoltoni. Inoltre, parteciperà al campionato di Promozione il Basket Leoni Altotevere, squadra fatta da giocatori sempre di Umbertide. La prima squadra comincia a sudare Lunedì 18 Agosto, mentre la settimana successiva sarà la volta delle squadre giovanili. Filippo Corbucci

14/08/2014 17:41:19

Sport Umbertide: successo per la quarta edizione del Match Fishing Cup

Un numero notevole di concorrenti, circa 240, provenienti da tutta Italia, ha preso parte alla quarta edizione del Match Fishing Cup che si è svolta ad Umbertide domenica 10 agosto presso il campo gara del fiume Tevere. I partecipanti si sono affrontati in una gara “Al colpo” ed una “Feeder”. Le acque del fiume erano migliorate rispetto ad alcuni giorni prima ed hanno permesso una gara assolutamente regolare, anche se la pescosità è stata diversa da settore a settore. In questo caso, oltre all’abilità, bisogna essere anche fortunati nel sorteggio del posto gara.  Ne sa qualcosa Giampiero Anelli, più conosciuto come Drupi ed ospite gradito della manifestazione e della città, che è capitato nel tratto a valle del campo sportivo ed ha faticato per vedere qualche mangiata. Alla fine, la vittoria nella gara “Al colpo” è andata ad Andrea Bassani della società Cormorano Colmic che ha preceduto Stefano Barnini e Massimo Reggianini. Nella gara “Feeder” si è imposto invece il giovane portacolori locale Gregorio Giovannoni con un ricco bottino tutto di cavedani che ha preceduto Marco Mandrelli e Andrea Canaccini. Il giovane ma già affermato pescatore umbertidese è stato ribattezzato da Alessandro Scarponi, direttore di Match Fishing, il nuovo Re del Tevere nella versione Feeder. Grande soddisfazione quindi da parte dei pescaportivi locali che hanno trovato un campioncino fatto in casa. Nella nuova piazza del Mercato, sotto l’imponente sagoma della Rocca, dove è stata sistemata una interessante mostra di materiale da pesca da parte delle più importanti aziende del settore, si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza di Alessandro Scarponi, Sandro Zucchini, il sindaco di Umbertide Marco Locchi e l’on. Giampiero Giulietti. Tutti hanno rimarcato l’importanza di questa manifestazione e l’importanza che il campo gara sul Tevere riveste per la città di Umbertide non solo da un punto di vista sportivo ma soprattutto da un punto di vista economico per le migliaia di persone che lo frequentano durante l’arco di tutto l’anno e che aiutano i bilanci di tante attività locali in questo periodo di crisi. Il Sindaco ha sottolineato anche che l’amministrazione comunale vigilerà costantemente affinchè le acque del fiume siano salvaguardate da ogni forma di inquinamento facendo in modo che tutti i soggetti istituzionali facciano la loro parte in questa direzione.  

11/08/2014 19:35:08

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy