Categorie

Sport Real Pitulum Tiberis: i lavori non si fermano mai

In casa Real Pitulum Tiberis non si è preso una pausa nessuno. Continua il lavoro per la stagione a venire e si conclude quello della stagione passata. È stato il primo anno di presidenza Peruzzi, in un campionato che inizialmente risultava decisamente in salita. Poi l'arrivo di Argentina, la fiducia in qualche giovane e l'esperienza di giocatori e dirigenti che la Promozione la conoscono. E dopo aver sfiorato i play off sembra che i gialloblu quest'anno vogliano confermare il buon lavoro fatto. E dunque le prime mosse di mercato. Cambio per la panchina, arriva Maurizio Tassi. Il mister ha guidato nelle ultime due stagioni la Pietralunghese. Ma sistemata la pratica ''allenatore'' è iniziata quella ''giocatori''. Davanti torna Andrea Ciribilli, anno scorso impegnato con il San Secondo, squadra che di fatto è retrocessa. Peruzzi e dirigenza hanno iniziato a sistemare anche le retrovie della squadra. È infatti giunta la conferma di Alessio Tempobuono, difensore centrale classe 1988. Il suo nuovo compagno di reparto sarà Mattias Pacciarini. Anche lui difensore con esperienze precedenti in campionati di serie D, Eccellenza e serie C2.  Anno scorso ha disputato 7 presenze con lo Sporting Club Trestina in serie D per poi passare in Promozione con il Casa Del Diavolo. Ma in via Morandi non esiste solo la prima squadra. Dopo l'affiliazione con l' A.C. PERUGIA CALCIO, per il progetto ACADEMY A.C. PERUGIA, i giovani si fanno protagonisti ancora una volta facendo spazio nella bacheca della sede di via Morandi per un altro riconoscimento. Già, perchè i giovani di Mister Aldo Palazzetti si sono piazzati al primo posto nel torneo di Ponte Valleceppi. A siglare la rete della vittoria ai danni del Madonna del Latte, Giovedì in finale, è stato Imparato. Settore giovanile che ora dovrà prendere in considerazione il divorzio con Stefano Conti. Sfumato anche il ruolo di Roberto Bettucci come direttore tecnico: si è deciso con certezza che al suo posto ci sarà Luca Cassetta. Cassetta sarà affiancato poi da Mauro Alunni nel ruolo di responsabile del settore giovanile. Filippo Corbucci    I vincitori del torneo di Ponte Valleceppi

14/06/2015 14:07:11

Sport Pierantonio: al via la quarta edizione della Festa dello Sport

Prende il via questa sera la quarta edizione della “Festa dello Sport” che animerà la zona degli impianti sportivi di Pierantonio fino a martedì 2 giugno. Promossa dall'associazione Cosmos Pierantonio, la “Festa dello Sport” propone tutte le sere stand gastronomici, aperti dalle ore 19,30, serate danzanti con musica dal vivo e, naturalmente, tanto sport, con la terza edizione del Torneo di calcio amici cosmici e del Torneo cosmico di calcio a 5 femminile, la seconda edizione del Torneo di volley amiche cosmiche e la prima edizione della staffetta cosmica; non mancherà inoltre l'area giochi con gonfiabili per bambini. Questa sera è in programma l'esibizione  della scuola di ballo Asso di cuori, mentre da domani si partirà con le serate danzanti che vedranno alternarsi sul palco le migliori orchestre del territorio: Michelissimo (giovedì 28), Francesco Mancini (venerdì 29), Gianluca Fumanti (sabato 30), Mimmo Ventura & Michele Brenci Show (domenica 31), Vanessa Angeloni (lunedì 1) e Marco e Claudia (martedì 2). Ricco e variegato anche il menù proposto dagli stand gastronomici, con antipasti, primi (penne alla norcina, tagliatelle e gnocchi al sugo d'oca, risotto provola e radicchio), secondi (grigliata mista, tagliata, stinco al forno), ma anche torta al testo, hamburger, hot dog, piadine, arvoltoli e dolci (zuppa inglese, tiramisù, bomboloni, panna cotta e profiteroles).

27/05/2015 14:05:25

Sport Il judoka Caponeri si qualifica per la Coppa Italia

L'atleta del Kdk Fratta si è messo in mostra nel torneo valevole per l'acquisizione della cintura nera di Monterotondo, comune a due passi dalla Capitale. Francesco Caponeri, che ha gareggiato nella categoria al limite dei 66kg, si è classificato al terzo posto vincendo quattro dei cinque incontri disputati. Il bottino sarebbe potuto essere anche maggiore se ai quarti di finale Caponeri non si fosse distratto contro un avversario sulla carta inferiore alle capacità dell'atleta umbro. L'avversario ha saputo cogliere l'attimo giusto e sorprendere il judoka del Kodokan Fratta con un velocissimo "Uchimata" che ha spedito Caponeri ai recuperi. Il fuoriprogramma invece di avvilire il 20enne umbertidese l'ha decisamente caricato. Francesco ha vinto tutti gli incontri rimanenti prima del limite per ippon (k.o.) e con tutte tecniche diverse, senza dare punti di riferimento agli avversari e dimostrando di essere il più forte della categoria. Con il piazzamento di sabato Caponeri è ormai a una manciata di punti dalla conquista della cintura nera e sarà lui a guidare la spedizione umbertidese nella qualifiche della Coppa Italia in programma a Torgiano sabato prossimo. Oltre a Caponeri scenderanno sul tatami: Stella Brachelente 48kg, Francesco Brachelente 90kg, Nicola Sonaglia 73kg e Marchetti Giacomo 66kg. Non gareggeranno Matteo Lascialfari e Nicola Becchetti già qualificati di diritto per le fasi finali della Coppa Italia. 

15/05/2015 18:34:52

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy