Categorie

Sport Umbertide chiude in bellezza la Regular Season

Si chiude al settimo posto in classifica dopo il successo contro San Martino di Lupari per 60-54, la Regular Season per la Pallacanestro Femminile Umbertide in serie A1. Un risultato inimmaginabile ad inizio stagione per la squadra più giovane del campionato, divenuta in seguito la formazione più giovane della massima serie dal 1990, quando a gennaio Silvia Sarni ha deciso di approdare in serie A2 con la maglia della Virtus Cagliari. Sarà la settima stagione consecutiva ai playoff per le umbertidesi, ricordiamo che un record maggiore lo detiene solo il Famila Schio. Solo complimenti quindi ad un gruppo partito con più di un punto interrogativo, ma che ha saputo entusiasmare, sotto la guida di un Coach tra i migliori del settore femminile, il suo pubblico. Un pubblico che continua a gremire il PalaMorandi, segno che questa realtà , che ormai da otto anni porta in alto il nome del nostro piccolo paese, non debba finire. Ora non resta che affrontare i playoff con gara 1 degli ottavi da disputare Giovedì 14 Aprile , mentre gara 2 al PalaMorandi domenica 17. L’avversaria delle due partite sarà la Givova Convergenze Battipaglia. Pallacanestro Femminile Umbertide – Fila San Martino di Lupari 60 – 54 (15-11, 29-26, 42-34) Umbertide: Tikvic 8 Cabrini 6 Dell’Olio 5 Moroni 9 Milazzo 11 Simmons 13 Markovic Boni Fusco Conti Agunbiade 8           Allenatore: Serventi San Martino di Lupari: Filippi 5 Favento 5 Tonello 5 Fassina 6 Bailey Pascalau 10 Gianolla 3 Sbrissa 2 Fabbri 14 Davis 4    Allenatore: Abignente     Francesco Cucchiarini

10/04/2016 21:47:18

Sport Umbertide affronta San Martino di Lupari

Dopo la netta vittoria contro Battipaglia per 94-65 e la conferma dell’ottava piazza del campionato di serie A1 , per la Pallacanestro Femminile  Umbertide è arrivato il momento di chiudere i conti con la regular season. Domenica 10 Aprile alle ore 18, le ragazze allenate da “Lollo” Serventi, affrontano la Fila San Martino di Lupari. La formazione veneta occupa il quinto posto in classifica a quota 28 punti ed è reduce da una vittoria a Moncalieri contro la PMS Torino e da una sconfitta di soli 3 punti in casa contro le neo detentrici della Coppa Italia della Passalacqua Ragusa. Avversarie temibili le “Lupe” di San Martino per le umbertidesi, nella gara di andata disputata il 3 gennaio scorso, le venete si imposero per 68-52 sulle umbre che andarono incontro alla quarta sconfitta consecutiva. Un match da dimenticare per le “leonesse” che delusero i sempre appassionati tifosi bianco-azzurri giunti in 50 in quel di San Martino di Lupari. Le maggiori insidie tra le fila luparensi arrivano dalle esterne USA  Jori Davis e Jasmine Bailey. Umbertide non può che rispondere con la guardia texana Meighan “Speedy” Simmons, sempre in doppia cifra, coadiuvata dalla canadese Agunbiade. A queste ultime, potrebbe aggiungersi anche la giovane guardia Alessia Cabrini, MVP dell’ultimo match con 19 punti e 22 di valutazione. Giovedì 14 Aprile, gara 1 degli ottavi di finale playoff, Umbertide giocherà fuori casa con un’avversaria ancora da decidere e Domenica  17 gara 2 al PalaMorandi.    Francesco Cucchiarini

08/04/2016 21:06:44

Sport Umbertide da applausi stende Battipaglia

Umbertide continua a vincere sul parquet amico e questa volta a fare le spese della formazione umbra è l'altra giovane squadra del campionato, la Givova Convergenze Battipaglia. Prestazione maiuscola per le ragazze di "Lollo" Serventi. Ad aprire le danze è Battipaglia con la forte ala brindisina, classe 1996, Marzia Tagliamento che mette a segno una tripla, risponde dopo un minuto Simmons, la stella umbertidese, con un'altra bomba dall'arco dei 6 e 75. Ritmi altalenanti solo nel primo quarto che si chiude con il punteggio di 17-12 per l'Acqua &Sapone.Il secondo quarto è da urlo, i primi sei minuti vedono un break di 18-0 per Umbertide, mattatrici di questo strepitoso allungo sono le tre straniere, Simmons, Agunbiade e Tikvic. La prima marcatura nel secondo periodo, tra le fila battipagliesi è del capitano Marida Orazzo a 3:38 dalla fine del quarto. Boyd cerca poi di ridurre il gap con sette punti nel finale. Si va al riposo sul punteggio di 44-26. Umbertide deve stare attenta perchè come dice il grande coach Dan Peterson: "l'intervallo è nemico della squadra in vantaggio". Ad inizio del terzo periodo infatti è proprio la squadra campana a tornare in partita ed a portarsi al meno 12. Umbertide sembra nel pallone ma Cabrini ridà vitalità alla sua squadra con una tripla e porta il punteggio sul 52-37 a 6:16 dalla fine della terza frazione di gioco. Esattamente un minuto dopo è Milazzo a piazzare un'altra tripla e porta Umbertide sul 55-39. Il resto della partita è scritto da Simmons, Agunbiade e da una Cabrini al suo massimo in carriera. Sul 91-59 il pubblico encomiabile del PalaMorandi che, anche in questa difficile stagione, ha gremito comunque il tempio del basket umbertidese, letteralmente in estasi chiede i cento punti ma il punteggio si ferma sul 94-65 per Umbertide. Dalla curva i Supporters stendono il grande striscione che recita "LETS GO LADIES", al suono della sirena non può che iniziare la festa per la conferma dell'ottava piazza della classifica. Pallacanestro Femminile Umbertide- Givova Convergenze Battipaglia 94-65 (17-12,44-26,64-49) Umbertide: Tikvic 9, Cabrini 19, Dell'Olio 2, Moroni 6, Milazzo 14, Simmons 26, Markovic, Boni, Fusco, Conti, Agunbiade 18. Coach: Lorenzo Serventi Battipaglia: Orazzo 5, Tagliamento 15, Bonasia 3, Treffers 9, Ramò, Trucco, Gray 11, Andrè 2, Boyd 16, Costa 4. Coach: Massimo Riga Francesco Cucchiarini                            

03/04/2016 20:49:07

Sport Umbertide affronta Battipaglia al PalaMorandi

La Pallacanestro Femminile Umbertide torna a calcare il parquet di casa, questa volta l’avversaria è un’altra giovane squadra del campionato, la Givova Convergenze Battipaglia. Diverse giocatrici della compagine campana sono reduci dalla vittoria alle finali nazionali giovanili al Pala Dozza di Bologna dove hanno battuto in finale la Reyer Venezia Under-20. Tra le fila battipagliesi, i punti di forza sono dati dalle straniere Gray e Boyd che totalizzano nelle percentuali al tiro, il 52 ed il 49 per cento nei tiri da 2 ed il 38 per cento nei tiri da tre punti. Il pericolo maggiore nel roster a disposizione di coach Riga è dato da una delle migliori giovani sulla piazza, Marzia Tagliamento, ala brindisina classe 1996, MVP delle finali U-20 disputate appunto lunedì scorso. Umbertide non può che rispondere con la sua stella, Meighan Simmons al secondo posto tra le top scorer del campionato. Speedy, come viene soprannonimata, vanta un 42 per cento nel tiro da due e un 38 per cento nel tiro da tre, molto precisa anche nei tiri liberi dove finora ne ha realizzati l’87 per cento. Partita quindi ricca di insidie per la formazione umbertidese, ormai salva, ma dalle rotazioni ristrette.  Dopo la brutta prestazioni di Sesto San Giovanni dello scorso 20 marzo, l’unico obiettivo che rimane alle ragazze di “Lollo” Serventi è confermare l’ottava piazza della classifica in vista dei play-off. Francesco Cucchiarini  

02/04/2016 15:48:42

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy