Categorie

Sport Judo: due atleti umbertidesi alla European Cup

Sarà un fine settimana intenso per gli atleti umbertidesi del Kodokan Judo Fratta Nicola Becchetti e Stella Brachelente che questo fine settimana parteciperanno alla prestigiosa European Cup, competizione che vedrà sfidarsi i più grandi judoka del mondo in vista delle imminenti Olimpiadi. E il risultato è davvero straordinario perché è la prima volta che due atleti umbri calcheranno il tatami dell'importante competizione internazionale. Per questo motivo questa sera presso la palestra del Kdk Fratta il tecnico Mirco Diarena ha tenuto una conferenza stampa, alla presenza del sindaco Marco Locchi, dell'assessore allo Sport Pier Giacomo Tosti, del vicepresidente del settore judo della Fijkam Leonardo Perini ma anche della presidente della Commissione Pari Opportunità di Umbertide Stefania Bagnini, accompagnata da Agnese Romeggini, e dal prof. Pietro Canterini dell'Istituto “Leonardo Da Vinci” perché l'iniziativa è stata anche l'occasione per tracciare il bilancio dei corsi di autodifesa promossi in collaborazione con le Pari Opportunità e l'Istituto scolastico umbertidese.   “Vent'anni di lavoro ci hanno portati a raggiungere traguardi importantissimi, come la prossima partecipazione alla European Cup con ben due atleti – ha affermato il tecnico Diarena – ma questo è un anno particolarmente ricco di soddisfazioni visto che la Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi ha scelto il raduno agonistico organizzato dal Kodokan Fratta come ritiro della nazionale italiana in vista delle Paralimpiadi”. Il tutto condito dalla straordinaria partecipazione ai corsi di autodifesa, rivolti soprattutto al sesso femminile, che, tra studentesse dell'istituto superiore e donne umbertidesi, hanno interessato oltre 170 persone.   “E' un orgoglio per l'Amministrazione Comunale e per l'intera città di Umbertide sapere che ci sono società come il Kodokan Judo Fratta che, oltre a promuovere lo sport come strumento di crescita, formazione ed aggregazione, riescono a raggiungere traguardi straordinari, portando il nome della nostra città in giro per il mondo – hanno affermato il sindaco Locchi e l'assessore Tosti – A Nicola Becchetti e Stella Brachelente facciamo un grande in bocca al lupo, consapevoli che avere la possibilità di partecipare alla prestigiosa competizione è già uno straordinario successo di tutto il Kodokan Judo Fratta e del suo tecnico Diarena”. “In settant'anni di storia del judo non era mai successo che due atleti umbri riuscissero ad accedere alla European Cup – ha aggiunto Perini – e il merito è di tutta la società che con passione, impegno e professionalità ha saputo distinguersi a livello nazionale ed internazionale”. Soddisfatti per la riuscita dei corsi di autodifesa anche la presidente della Commissione Pari Opportunità Bagnini e il prof. Cantarini che hanno auspicato il ripetersi dell'iniziativa già dal prossimo autunno. Nel corso della conferenza stampa è stata letta anche la lettera di congratulazioni dell'on. Giampiero Giulietti che si è complimentato con la società per i risultati raggiunti.

02/06/2016 12:28:59

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy