Cultura Il programma della rievocazione storica ''Fratta dell'800''

Sta per alzarsi il sipario sulla 15esima edizione della “Fratta dell’Ottocento”, la rievocazione storica in costume delle feste di settembre a Fratta nel 1800, che per quattro giorni, dal 15 al 18 settembre, coinvolgerà il centro storico cittadino. Organizzata dall´omonima associazione, promossa dal Comune di Umbertide, dall´Accademia dei Riuniti, dal Consiglio di Quartiere n.4 e dall´Associazione Commercianti del Centro Storico, vuol ricordare il modo di vivere dell´epoca, rifacendosi ad una documentazione storica precisa e senz´altro meno fantasiosa di quella che ha ispirato tante altre manifestazioni del genere. Pur lasciando spazio alla parte spettacolare infatti, le ricostruzioni storiche sono quanto mai attendibili salvo forse qualche concessione alla mondanità con gli stupendi costumi delle centinaia e centinaia di figuranti che potrebbero erroneamente far pensare che la gente del posto vivesse nel lusso, cosa non rispondente alla realtà in quanto le leggi censuarie e soprattutto la povertà condizionavano anche il modo di vestire. L´attendibilità delle fonti fa sì che gli stessi menù delle numerose taverne, locande ed osterie che operano all´interno del Centro Storico prevedono ricette rigorosamente autentiche, considerato anche che molte di queste erano in uso fino ad alcuni decenni fa ed altre vengono ancora preparate nelle famiglie umbertidesi. L´atmosfera della kermesse è veramente coinvolgente tanto che le vie del centro storico si rivitalizzano al suono della fanfara impegnata nell´esecuzione di marce risorgimentali e le piazze e i vicoli risuonano delle voci del coro cittadino, delle musiche di quartetti d´archi, del suono del pianoforte che accompagna brani d´opera e d´operetta eseguiti da cantanti lirici, quando non sono attraversate dagli eserciti risorgimentali (garibaldini in testa) che vanno all'assalto della Rocca.  La bellezza della manifestazione sta tutta nel protagonismo dei figuranti che ogni anno aumentano, segno tangibile del piacere di immergersi fino in fondo in un'atmosfera d'altri tempi.  Alla fine, tutti a festeggiare in piazza un secolo che ha cambiato il volto della città.  

14/09/2016 11:05:36

Cultura Umbertide: domenica 11 settembre concerto del conservatorio ''Morlacchi'' al Museo di Santa Croce

Al Museo di Santa Croce, domenica 11 settembre – ore 21.00, concerto del conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia   Il concerto è del conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia a cura di Annalisa Martella ed è legato alla mostra OPERA PRIMA.  Gli organizzatori hanno pensato di inserire il concerto come un"anteprima" dell'800, visto il programma, e per l'occasione anticipare al pubblico il programma della festa. Questo l’invito programma: CONCERTO La musica organistica fra ‘600 e ‘800 11 settembre - ore 21.00 UMBERTIDE - Museo di Santa Croce Conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia A cura di Annalisa Martella  Ingresso gratuito Per l’occasione verrà presentato il programma della rievocazione storica della Fratta dell’Ottocento. Emanuel Chiriches, Francesco Cucurnia, Luca Grosso, Giordano Passamonti e Ferruccio Platoni della classe di Organo del prof. Luca Scandali.  Il programma del concerto degli allievi della classe di Organo e Composizione organistica del Conservatorio di Musica “Francesco Morlacchi” di Perugia (prof. Luca Scandali) è dedicato alla musica organistica fra ‘600 e ‘800. Un percorso di oltre due secoli di storia, caratterizzato da molteplici mutamenti nello stile compositivo ed esecutivo. Ad iniziare dagli stilemi del barocco attraverso il classicismo fino al passaggio allo stile di ispirazione operistica. Un avvincente percorso ben illustrato dalle caratteristiche tecniche e timbriche dello storico organo costruito da Angelo Morettini nel 1831.

06/09/2016 21:48:15

Cultura » Mostre Umbertide: sabato 3 settembre alla Rocca inaugurazione mostra “Lacer-Azioni” di Leonardo Nobili

Verrà inaugurata sabato 3 settembre alle ore 17 presso la Rocca – Centro per l'Arte contemporanea, la mostra di Leonardo Nobili “Lacer-Azioni”, evento promosso dal Comune di Umbertide. In esposizione fino al 2 ottobre pitture, sculture e video d'arte e performance dell'artista pesarese che oggi vive tra le Marche e New York.  Come spiega Dino del Vecchio, accertando il richiamo simbolico della “lacerazione”, che si percepisce nel reale odierno degrado umano e ambientale, Leonardo Nobili si pone l’obiettivo di stigmatizzare, attraverso l’arte, le sue/nostre vere “lacerazioni”. Quindi, di fronte alle inesorabili disgregazioni e le incongruenze che si colgono in un mondo senza valori, il simil-corpo-umano in forma scultura, intrappolato nella plastica che lo sigilla e lo isola, sembra farsi esempio della condizione dell’uomo che non riesce più a ritrovare il senso alto e vero dell’esistenza. Così nello spazio della Rocca di Umbertide, che in passato ha visto altre cruenti prigionie, impersonale e androgina, contratta e velata nel “sudario” trasparente che la avvolge la simil-figura suscita inquietudine ma anche attenzione affettiva; in tal senso, l’atto performativo “lacer-azioni”, non solo l’installazione, ma dell’intero percorso visivo, tema e simbolo della mostra viene simboleggiato dalla Modella-Performer, coperta da sostanze viscose, simulate dalla pittura che si fa catrame, lentamente sul corpo e poi a ri/posarsi all’interno di una teca-plexiglas sottostante, diffonde il metaforico atto gestuale-mimico di una (im)possibile via di libertà. La mostra resterà aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 18,30.

30/08/2016 20:21:10

Cultura Umbertide: VI Memorial di pesca ''Gianni Palazzetti''

Nella splendida cornice del Campo di gara sul Tevere, domenica 4 settembre, si svolgerà ad Umbertide, il 6° memorial Gianni Palazzetti, organizzato dall'ASD Club pescasportivi Umbertide, gara di pesca al colpo individuale e Feeder. Di prima mattina gli amici di Gianni e tanti altri appassionati di pesca si ritroveranno per stare insieme e ricordare l’amico scomparso praticando il suo hobby preferito.  Il memorial nato nel 2011, fortemente voluto dai componenti della A.S.D. Pescasportivi Umbertide è giunto alla sesta edizione diventando in questi anni un appuntamento fisso nel calendario delle gare di pesca.  Il memorial nato nel 2011, fortemente voluto dai componenti della A.S.D. Pescasportivi Umbertide è giunto alla sesta edizione diventando in questi anni un appuntamento fisso nel calendario delle gare di pesca.  L'iniziativa è da sempre caratterizzata dalla promozione di opere di solidarietà ed ha permesso, con il supporto economico dei partecipanti e dei patrocinatori, di sostenere l’Associazione Umbra per la lotta contro il cancro comitato di Umbertide. Grazie ai fondi raccolti, nelle edizioni precedenti, nel 2013 è stata acquistata una FIAT Panda a gas, donata all’AUCC per il Servizio di Assistenza Oncologia Domiciliare.  L’evento è da alcuni anni l’occasione, per chi ha conosciuto Gianni e ha condiviso con lui la stessa passione per lo sport e per la vita, per ricordare ed onorare un amico di tante giornate passate insieme sui campi di gara e ad organizzare la vita del club, ed esprimere condivisione ed affetto ai suoi cari e, nello stesso tempo testimoniare concretamente la sensibilità e l'attenzione verso l'attività che l'AUCC svolge nella comunità locale. La gara di pesca individuale al Colpo e Feeder avrà il seguente svolgimento: ore 6.30 raduno presso bar Traversini ad Umbertide, ore 9,00 inizio gara, ore 12,00 fine gara, ore 13,00 premiazione presso Bar Traversini. Le iscrizioni si chiudono sabato 3 settembre 2016 alle ore 14,00 e devono essere inviate all’indirizzo di posta elettronica info@pescaclubumbertide.it.       

30/08/2016 19:44:51

Cultura Umbertide: dal 4 al 10 settembre torna la rassegna delle bande musicali

Dal 4 al 10 settembre si svolgerà in Piazza Matteotti ad Umbertide la Rassegna delle Bande Musicali, giunta quest’anno alla sua ventinovesima edizione. Si prevedono interessanti appuntamenti, con programmi dedicati ai più svariati generi e ricchi di novità, grazie alla presenza di particolari formazioni musicali, alcune provenienti dal territorio umbro, altre da fuori regione. Scendendo nel dettaglio domenica 4 si inizia con il Corpo Bandistico di Colombarone - Fiorenzuola di Focara (PU) che sotto la direzione di Del Maestro porterà un po’ di aria nuova dal mare Adriatico. Lunedì 5 sarà la volta della Filarmonica “Caduti per la Patria” di Mugnano (PG), una giovane e preparata formazione diretta dal maestro Verzieri. Martedì 6 ci sarà un concerto dei giovani allievi della Banda di Umbertide che presenteranno un vivace spettacolo diretto dal maestro Galliano Cerrini, insieme alla presentazione del libro “L’Allegra Banda” da parte dell’autrice Cappello. Mercoledì 7 ci sarà una pausa per consentire lo svolgersi delle celebrazioni religiose per il santo patrono del paese, in particolare la banda cittadina accompagnerà la processione dedicata alla Vergine Maria. L’8 settembre, come da tradizione, sarà il turno della Banda Città di Umbertide diretta dal maestro Cerrini: anche quest’anno sono previste novità nel programma, sorprese e ospiti di eccezione. Venerdì 9 sarà ospite la Filarmonica “G. Verdi” di Ponte San Giovanni (PG) nella sua formazione ristretta denominata Jazz & Blues Bridge Band: il maestro Spallati guiderà un concerto dedicato al mondo del jazz. Sabato 10 si conclude con la Banda Musicale “G. Verdi” di Sestu (CA) diretta dal maestro C. Corrias, presente in zona perché in quei giorni parteciperà ad un concorso musicale a Città della Pieve. Sicuramente salta all’occhio il fatto che quest’anno la rassegna non termini come al solito con il concerto dell’8 settembre: è stato infatti necessario uno strappo alla regola, così da consentire la presenza di tutte le bande invitate. L’associazione Banda Cittadine di Umbertide invita tutta la cittadinanza a partecipare numerosa nella splendida cornice della piazza del centro storico, dove l’eccezionale acustica permette di gradire al meglio i concerti. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Umbertide e da ANBIMA Umbria.

30/08/2016 18:40:15

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy