Categorie

Sport Basket: PF Umbertide sconfitta in casa da Palermo

La AndrosBasket Palermo si impone sulla PF Umbertide con il punteggio di 69-53. Umbertide deve fare a meno di Capitan Landi, fuori a causa di uno stiramento. Un primo quarto emozionante, entrambe le squadre danno spettacolo nel palasport che per nove anni ha ospitato importanti partite di Serie A1. Primo periodo che termina 22-17 per Umbertide, dopo un susseguirsi di azioni che mandano in delirio il pubblico, in particolare dopo la tripla di Paolocci, in risposta alla bomba di Miccio. Nel secondo quarto le squadre si inseguono ed emozionano, il periodo termina 34-32 per le palermitane. Le ragazze di coach Sandro Contu si riportano avanti all’inizio del terzo quarto con Fusco, ma Palermo rimonta e va in vantaggio fino ad arrivare al più 5, 41-36 a 4:30 alla fine. Dettori prende una botta in faccia ed abbandona il parquet. Per Umbertide accorcia Iiskola. Palermo va a più nove con una tripla di Russo, ancora Iiskola ad accorciare per le padrone di casa. Miccio fa più 11, a 55 secondi allo scadere. 53-42 per Palermo alla fine del terzo quarto. Aumenta il distacco nell’ultimo quarto, più 15, punteggio di 59-44, per la Andros a 7:25 alla fine. Ormai Palermo ha preso il largo e finisce 69-53.  Pall. Femm. Umbertide: Giudice 7, Dettori 4, Meschi 4, Iiskola 19, Cutrupi 8, Landi ne, Fusco 6, Conti ne, Aquinardi ne, Paolocci 5, Catalino, Zucchini. Allenatore: ALessandro Contu Palermo: Russo 17, Ferretti 10, Miccio 15, Preskienyte 8, Carrara 5, Cappelli ne, Cerasola ne, Bonura ne, Ferrara, Verona 12, Casiglia 1, Riccobono 1. Allenatore: Maurizio Giordano 

15/10/2017 16:02:19 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport Esordio casalingo nel campionato di serie D femminile per il Volley Umbertide

di Raffaello Agea Umbertide - Con una squadra ampiamente rinnovata e con qualche assenza importante, il Volley Umbertide lotta senza esclusione di colpi per quasi due ore con una delle formazioni più accreditate del campionato. Il primo set, nonostante un buon avvio, è appannaggio della squadra ospite. La squadra di casa, nonostante alcune buone azioni, si disunisce nel finale, cedendo il parziale per 25 a 20. Il secondo set si apre con la squadra Umbertidese che rientra in campo decisa e motivata. La cosa si vede subito con una buonissima serie al servizio che porta il punteggio sull’8 a 0. Vantaggio che rimane costante, anzi ampliandosi: finisce 25 a 11. Le ospiti non mollano, ma nemmeno le ragazze di Violini sono da meno: nel terzo set si va avanti punto a punto, con piccoli strappi subito ricuciti da entrambe le parti. Dopo oltre mezz’ora di gioco il San Mariano porta a casa il set con il minimo scarto: 25 a 23. Anche il quarto set è molto combattuto: le giocatrici di coach Moretti partono di slancio, ma vengono riprese sul 10 pari, per poi allungare di nuovo. Ma il Volley Umbertide è ancora capace di rimontare e di portarsi ad un solo punto di distacco sul 20 a 19 per le avversarie. Le ultime fasi di gioco sono molto concitate, con azioni lunghe, difese estenuanti e non senza qualche contestazione su un paio di decisioni arbitrali. Alla fine, ancora con il minimo scarto, Umbertide cede anche la quarta frazione 25 a 23.  Nel complesso le umbertidesi hanno mostrato un buon piglio, tanto che la partita, come il punteggio dimostra, si è decisa su alcuni episodi, con la complicità di qualche lacuna a muro e di alcune disattenzioni in difesa e ricezione. Ma la squadra c’è e il campionato è lungo. Così in campo le formazioni. Volley Umbertide: Bianchini, Biccheri, Ercolani, Girelli, Governatori, Ottaviani, Palazzetti, Pannacci, Tellini, Ubaldi, Giulietti (L1). All. Violini. Tudor Volley San Mariano: Narciso, Giovacchini, Cardinali, Montacci, Santocchia, Sabatini, Divalirio, Pieroni, Lomoro, Pierin, Federici (L), Tenerin. All. Moretti. Arbitro: Bartoli Risultato finale: Volley Umbertide 1 – Tudor Volley San Mariano 3 (20-25, 25-11, 23-25, 23-25)

15/10/2017 15:52:56 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Sport ''GIOCA VOLLEY S3…in sicurezza'' riparte da Norcia

Norcia, 10 ottobre 2017-  1.500 giovani atleti della pallavolo sono scesi oggi in piazza San Benedetto a Norcia nell’ambito del progetto di educazione alla legalità  “Gioca volley S3…in sicurezza”, promosso dalla Polizia Ferroviaria, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e la Federazione Italiana Pallavolo. Dopo il successo dello scorso anno, torna anche per il 2017 questo progetto con la finalità di promuovere tra i giovani, attraverso lo sport, la cultura della legalità e della sicurezza in ambito ferroviario. I ragazzi, come nella scorsa edizione, si sono sfidati in tornei di pallavolo e sono stati coinvolti anche in momenti educativi: oggi in campo c’erano anche gli operatori Polfer, il personale ANSF e i tecnici FIPAV che hanno sensibilizzato i giovani attraverso giochi, proiezione di filmati e  distribuzione di materiale divulgativo affinché adottino comportamenti responsabili e sicuri in ambito ferroviario per la propria ed altrui incolumità. Armando Nanei, Direttore del Servizio Polizia Ferroviaria ha dichiarato: “Da tempo la Polizia Ferroviaria è impegnata in campagne di educazione alla sicurezza ferroviaria, nelle scuole e letteralmente “in campo” con lo sport, con l’obiettivo di veder ridotta l’incidentalità ferroviaria che vede coinvolti in particolare i giovani. Oltre 150.000 i ragazzi finora raggiunti in tutta Italia dagli operatori Polfer: un risultato importante per la nostra Specialità, che quest’anno compie 110 anni, ma che ci incoraggia a fare ancora di più. La scelta di Norcia ha poi un significato per tutti noi che non ha bisogno di essere sottolineato. A maggior ragione in questa piazza siamo felici, come Polizia di Stato, di “esserci sempre””. La scelta di Norcia per l’avvio della campagna 2017 – ha dichiarato Amedeo Gargiulo, Direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie - ha un alto valore simbolico di solidarietà delle Istituzioni promotrici verso la cittadinanza di uno dei centri più colpiti dal recente sisma. L’ANSF è da tempo impegnata nella prevenzione degli incidenti dovuti a comportamenti scorretti in ambito ferroviario, purtroppo in crescita negli ultimi anni. Recentemente ha prodotto anche uno spot di pubblica utilità in programmazione sulle reti Rai, realizzato con il patrocinio della Presidenza del Consiglio e con un testimonial d’eccezione come Andrea Lucchetta”. Il villaggio “Gioca Volley S3…in sicurezza” sarà in giro per l’Italia proseguendo il tour in altre 6 città: prossima tappa il 13 ottobre in piazza dell’Università a Catania.

11/10/2017 20:49:08 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy