Notizie » Politica Umbertide Viva: mozione sulla Iuc

  Giovanna Monni, consigliere comunale della lista "Il Popolo del Centrodestra per Umbertide Viva" ha presentato una mozione, che verrà discussa nel prossimo Consiglio Comunale, riguardante l'Imposta Unica Comunale. Di seguito riportiamo il testo integrale della mozione:                                                                                                   All'Ill.mo Presidente del Consiglio                                                                                               All’Ill.mo Sindaco   Oggetto: Mozione sulla determinazione delle aliquote, tariffe e detrazioni IUC e loro contenimento in ammontare inferiore a quello del bilancio consuntivo 2013. Premesso che: - la Legge di Stabilità 2014 ha introdotto la nuova “Imposta Unica Comunale” che ingloba i tributi dovuti in relazione alla casa (I.m.u.) e alla produzione dei rifiuti (Tari e Tasi, ex Tares); Considerato che -il Governo Renzi, benché avesse preannunciato la volontà di non introdurre nuove tasse ha, di fatto, creato le premesse per una vera e propria stangata fiscale sulla casa e sui capannoni industriali. Invero, si è epurata la tassa sull’abitazione principale ed eliminata l’addizionale dello 0,30 – 0,40 % sui servizi indivisibili ma - al contempo - si è inasprita la Tasi , già introdotta ex novo dal Governo Letta; - i sistemi di calcolo dell’imposizione tributaria, come da ultimo figurati, hanno appesantito il lavoro dei Commercialisti e reso l’obbligazione tributaria un vero e proprio labirinto burocratico per il contribuente, di fatto ulteriormente vessato; - il Comune di Umbertide non ha ancora deliberato aliquote, tariffe e detrazioni della I.U.C. ovverosia non è dato sapere su quali parametri verrà calcolato il saldo IMU, le tre rate TARI e le due rate TASI; -con particolare riferimento alla Tari, nel Consiglio Comunale del 28 aprile u.s. (con voto contrario del centrodestra) sono state deliberate solo ed esclusivamente il n. delle rate, relative scadenze e base di calcolo acconti di luglio e ottobre 2014;   Ritenuto che -con tutta evidenza, la mancata programmazione delle aliquote, tariffe e detrazioni sopra richiamate - da parte della precedente Amministrazione - è riconducibile alla chiara volontà di non influenzare negativamente l’esito delle elezioni Europee e Amministrative appena concluse; - in sede di programmazione delle entrate sia opportuno deliberare dette aliquote, tariffe e detrazioni IUC e contenerle in modo tale da garantire ai contribuenti un’imposizione fiscale di importo inferiore rispetto a quello del bilancio consuntivo 2013,   il sottoscritto Consigliere Comunale, Impegna Il Consiglio Comunale di Umbertide 1)a deliberare quanto prima, in sede di programmazione delle entrate, le aliquote, tariffe e detrazioni I.U.C.; 2)a contenere l’imposizione fiscale complessiva derivante dalla I.U.C. in una misura inferiore rispetto a quello del bilancio consuntivo 2013. Umbertide, 18.06.2014                                                                                                 Consigliere Comunale                                                                                               Giovanna Monni

26/06/2014 17:29:53

Notizie » SLIDER Le Ceramiche Rometti al Festival dei Due Mondi

Le Ceramiche Rometti, storica manifattura umbra di ceramica, presentano le ultimissime creazioni nella mostra “Amabili Presenze” ospitata nel Monini Point, evento che, per il secondo anno consecutivo, la Monini porta al Festival di Spoleto. Le Ceramiche Rometti sono una delle realtà umbre ed italiane più significative nel mondo del design contemporaneo. Per questa occasione, i mastri artigiani della Rometti, hanno realizzato nel laboratorio umbertidese tre macro bottiglie di olio, omaggio alla Monini, leader nel campo dell’olio extravergine. L’incontro tra due eccellenze umbre viene inoltre evidenziato dall’interessante esposizione delle creazioni Rometti. In particolare i visitatori potranno apprezzare produzioni concepite da designer noti a livello internazionale, realizzate completamente a mano, con svariate tecniche produttive tra cui le decorazioni e graffiture su crudo tipiche della Rometti. La Rometti offre oggi al pubblico un’immagine completamente rinnovata, pur mantenendo l’originaria formula basata sulla sintesi tra artigianato, arte e modernità.  A questo principio si ispira la mostra che, attraverso le creazioni storiche e le ultimissime opere,  racconta il percorso della manifattura dal 1927 ad oggi. Si inizia dalle edizioni quali il vaso Scacchi di D.Baldelli, il Pescatore e Lavoro nei Campi di C.Cagli, per giungere alle opere più recenti. Tra queste: Venere, Presenze e  Profili di Ambrogio Pozzi; lampade Colonna di Louis de Limburg Stirum, Erme di Roberto Fallani, tavolo Carlos di Monica Pioggia, Coni dell’artista statunitense Liliane Lijn, Sfere, lampada Diabolo e Birilli, ultimissima creazione di Jean Cristophe Clair, Parisienne e Bottine della stilista parigina Chantal Thomass, vasi Marin firmati da Masismo Monini. Tra le varie Creazioni Rometti saranno presenti in particolare il vaso Pergamena e il vaso Riccioli. Infine le partnership con la casa Roche Bobois - gueridons Waterline disegnati da Cédric Ragot – e in anteprima la collaborazione con la storica casa di moda Borbonese – vasi e tavoli. Sempre attenta al futuro e alla modernità, ha ideato un Premio Rometti per giovani artisti, giunto quest’anno alla seconda edizione. Il premio Rometti, motivo di orgoglio per l’azienda, si rivolge agli studenti di Accademie artistiche e Istituti di design con l’intento di promuovere i progetti più originali ed innovativi e mettere in contatto i giovani designer con l’arte ceramica. L’edizione 2014 ha acquistato un rilievo internazionale con la partecipazione dell’Università di design di Washington. I visitatori potranno infine vedere alcuni degli oggetti che hanno arredato la Casa del Grande Fratello 2014. L’ingresso alla mostra è libero. 

26/06/2014 15:07:03

Notizie » Politica Umbertide Cambia: no alla trasformazione dell'E45 in autostrada

Riceviamo e pubblichiamo da Umbertide Cambia  Un chiaro no alla trasformazione della E45 in autostrada. Lo chiede Umbertide cambia al Consiglio Comunale di Umbertide con un ordine del giorno che sarà presentato in occasione della prossima riunione dell’assise cittadina. “Intanto – spiega Alessia Bartolini, consigliere comunale di Umbertide cambia – sarebbe opportuno che prima di prendere un impegno le comunità interessate vengano messe in condizioni di conoscere il progetto, le modalità di realizzazione e di gestione. In base alle notizie che abbiamo – aggiunge Bartolini – più che promuovere sviluppo la trasformazione della E45 in autostrada genererà problemi di carattere logistico, perché il traffico tornerà a congestionare le strade locali, che tra l’altro passano all’interno dei centri abitati, aumentando le spese di manutenzione a carico delle amministrazioni regionali e comunali, e problemi di carattere  ambientale, legati alla estensione del tracciato stradale, ma prima ancora all’impatto che i lavori avrebbero sul territorio. Per non parlare degli ulteriori costi per i cittadini, costretti a pagare un pedaggio. Per tutto questo – spiega la consigliera di Umbertide cambia – chiediamo al Consiglio Comunale di Umbertide di approvare un ordine del giorno che impegna l’Amministrazione a manifestare la contrarietà al progetto in sede regionale e nazionale e di sollecitare piuttosto la immediata manutenzione della attuale E45. Pensiamo inoltre – conclude Alessia Bartolini – che sia necessario sostenere con determinazione il potenziamento della ferrovia centrale umbra che, contrariamente a quanto predicato per mezzo secolo, ha registrato il totale azzeramento del trasporto merci ed ha portato ad una fase preagonica la tratta Ponte San Giovanni – Sansepolcro, sempre più condannata alla condizione di ramo secco, in modo da giustificarne la chiusura”. Per tutto questo Umbertide cambia chiederà di convocare immediatamente audizioni con i competenti organi regionali in merito al progetto di trasformazione della E45 in autostrada e di pubblicare sul portale on-line del Comune ogni documento relativo a questo progetto, in modo da consentire la consultazione dei cittadini e dunque la massima trasparenza.

25/06/2014 11:49:01

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy