Categorie

Sport Netta vittoria del Volley Umbertide nel derby dell’Altotevere contro Trestina

Netta vittoria del Volley Umbertide nel derby dell’Altotevere contro Trestina Volley Tra le mura amiche Umbertide fa sua l’intera posta in gioco aggiudicandosi l’incontro con il punteggio di 3 a 1 e risalendo al quarto posto in classifica di Raffaello Agea Umbertide – Anche in un campionato regionale, si sa, i derby hanno sempre un sapore particolare. Non che tra Umbertide e Trestina ci sia “rivalità sportiva”, ma le due società sono le uniche nell’Altotevere ad avere una squadra che militi nel campionato regionale di serie D femminile.  Non una vera e propria sfida di campanile, quindi, ma senza dubbio in campo c’era la voglia di prevalere. A rendere più gustoso il piatto, poi, c’erano altri ingredienti: da un lato la combattuta sfida dell’andata, quando ad avere la meglio erano state le umbertidesi, ma solo al tie break; d’altro canto la classifica, con le ospiti alla caccia di punti per l’ultimo posto utile dei playoff e le padrone di casa a cercare di consolidare la loro buona posizione, peraltro ad un solo punto dalla seconda.   Ultimo ingrediente un nutrito pubblico; che come sempre, al di là della fede, desiderava godersi la partita. Dalla parte del Volley Umbertide Mister Gabriele Violini fa scendere in campo la formazione tipo e le sue ragazze mettono subito in chiaro le cose, andando oltre il break già in avvio del primo parziale (4 – 1) grazie ad un buon muro e ad un attacco al centro di Chiara Moretti. Il vantaggio si mantiene costante nel corso del set, anzi aumentando in modo significativo grazie ai terminali offensivi: sia in banda, con Giada Palazzetti e Matilde Ercolani, sia con l’opposta Greta Ottaviani. Massimo vantaggio fino al 20 a 11, quando Umbertide rallenta un po’ e consente alle avversarie di riavvicinarsi. Ma tutto è sotto controllo e sono più i pochi errori delle umbertidesi a consentire a Trestina di riavvicinarsi a – 5 (24 a 19), che però poi cede il frangente proprio su un errore in attacco (25 – 19). Il secondo game si apre sul filo della parità, con il Trestina Volley meno falloso in attacco, soprattutto al centro e da posto 4, mentre dalla parte di Umbertide in prima linea cala un po’ la schiacciatrice Matilde Ercolani, cui Violini dà un po’ di riposo facendo entrare Maddalena Rosi. Le squadre difendono molto anche quando il muro non tocca ed è proprio la minor resa dell’attacco delle umbertidesi sulle azioni lunghe, a consentire alle ospiti di portarsi a + 5 (19 – 15). La sempre ottima Martina Ubaldi viene avvicendata in regia da Cecilia Pannacci, che incide soprattutto al servizio e consente all’attacco delle padrone di ritornare efficiente, fino a portarsi a – 1 (19 – 20). Sono però alcune disattenzioni a far girare il set dalla parte di Trestina con il punteggio di 25 a 22.   Umbertide torna quella del primo set nel corso del terzo parziale. Con la sapiente distribuzione di Ubaldi, l’attacco di Umbertide diventa un rullo compressore ed è un’ottima serie al servizio di Giada Palazzetti (compresi 2 a aces), che rende possibile l’allungo decisivo. La squadra di Violini non si concede distrazioni nemmeno quando il punteggio è ampiamente in suo favore (13 – 1). Si rifà viva anche Livia Bianchini al centro, mentre in seconda linea il libero Althea Giulietti, ben coadiuvata dalle compagne di turno, praticamente non fa cadere nulla: finisce con un significativo 25 a 15.   Il quarto set segue il copione di quello precedente e con il braccio sciolto l’attacco delle umbertidesi va ancora al massimo. Malgrado gli sforzi profusi dall’altra parte della rete, il punteggio finale è ancora più eloquente: 25 a 12 a favore del Volley Umbertide. Nel corso dei set finali c’è spazio anche per Elisa Governatori e Stefania Nicoletti, che danno il loro contributo alla causa.   A volte un set ceduto può significare una partita combattuta. Ma non è stato così nel match tra Umbertide e Trestina, perché il punteggio dei set che hanno consentito alle umbertidesi di aggiudicarsi la sfida non lascia adito a dubbi. Come non ha lasciato adito a dubbi la prestazione della squadra nel complesso: sia per la trascurabilità degli errori e della loro “gestione”, sia per l’efficienza dell’attacco e della difesa. In attacco va una menzione speciale all’opposta Greta “Ottanasievic” Ottaviani, che ha messo a segno ben 28 punti con 2 soli errori dalla prima linea. In seconda linea la menzione va ad Althea “Colaci” Giulietti, con 13 ricezioni più perfette che positive, 27 palloni raccolti in difesa e solo 5 errori. Grazie a questo risultato, che prima di tutto rappresenta una consistente iniezione di fiducia, il Volley Umbertide, con 43 punti e quando mancano solo 3 partite alla fine della stagione regolare, si riporta al quarto posto in classifica, ad un solo punto dalla seconda e dalla terza ed a soli 2 punti dalla matematica certezza di disputare i play off. Prossimo impegno a Terni con la Sistematica, che a quota 37 non è certo sicura di poter accedere alla fase successiva del campionato e che certamente farà di tutto per conquistare il traguardo. Dunque altra bella sfida, che altrettanto certamente è alla portata di Umbertide. Il tabellino Volley Umbertide – Trestina Volley 3 – 1 Parziali: 25 – 19, 22 – 25, 25 – 15, 25 – 12 Volley Umbertide: Ubaldi (C) 2, Ottaviani 28, Palazzetti 10, Ercolani 12, Bianchini 4, Moretti 5, Pannacci 1, Rosi, Governatori, Giuletti A. (L1). N.e.: Massetti, Giulietti M. (L2). B.s. 11, 2 ace, 26 errori. Allenatore: Gabriele Violini Trestina Volley: Guerri (C), Mencagkli, Plenzani, Gambino, Paradisi, Pazzi, Guerri, Cannizzaro, Borsi, Carletti, Gasperini, Picchirilli)  Allenatore: G. Rossi. Vice allenatore: M. Polenzani (dati relativi agli scores individuali ed altro non disponibili) Arbitro: Arianna Lupattelli

16/04/2018 09:14:42

Sport Il Volley Umbertide U-16 centra la qualificazione agli ottavi di finale del campionato regionale

Il Volley Umbertide centra la qualificazione agli ottavi di finale del campionato regionale anche per la squadra under 16 femminile Grazie al terzo posto ottenuto nel girone disputato, la squadra allenata da Althea Giulietti conquista il diritto di partecipare agli ottavi di finale della competizione di Raffaello Agea Umbertide – Altro obiettivo stagionale conquistato dal Volley Umbertide nel settore giovanile. Si tratta della qualificazione agli ottavi di finale del campionato regionale under 16 femminile, ottenuta grazie ad un eccellente ruolino di marcia. Althea Giulietti che allena la squadra e che tra l’altro milita da giocatrice nella formazione della società impegnata nel campionato regionale di serie D, ha espresso tutta la sua soddisfazione per un traguardo certo alla portata delle sue ragazze. Ma la qualificazione bisognava conquistarla sul campo; cosa che, anche in considerazione del valore delle avversarie, non è stata certo agevole. Dunque l’aver ceduto solo quattro partite nel corso della regular season, rende ancor di più l’idea dell’ottima prestazione. Anche il presidente Paolo Ciaccini, insieme ai dirigenti del Volley Umbertide, oltre che i genitori ed i tifosi, hanno avuto modo di esprimere la loro piena soddisfazione per quanto la squadra ha saputo dare nel corso dell’anno. Tra l’altro non è di poco conto evidenziare il fatto che questa squadra costituisca l’ossatura di quella che gioca nel campionato di seconda divisione, nell’ambito del quale, certo raccogliendo meno al cospetto di avversarie a volte molto più esperte e navigate, si sta facendo un’ottima esperienza. Ma questo significa anche che si tratta di un gruppo molto affiatato, perché essere impegnati su più fronti comporta sacrificio ed impegno doppio e prima ancora aggregazione e voglia di fare.  La formula degli ottavi di finale prevede una sfida secca con la prima classificata del girone, Città di Castello; sfida prevista per martedì prossimo alle 18:45 al palazzetto dello sport tifernate. Questo il roster a disposizione del tecnico: Greta Beacci, Chiara Ceccagnoli, Cristina Ceccagnoli, Rita Martini, Giulia Morbidoni, Veronica Panzarola, Sara Ercolanelli, Marta Toscano, Arianna Grassini, Sofia Zangarelli, Matilde Chicchioni, Alice Brunelli, Elisa Fiorucci, Chiara Mambrucchi. Sulla carta le avversarie potrebbero sembrare favorite, ma il campo dirà la sua.

16/04/2018 09:09:55

Sport Il Volley Umbertide si qualifica agli ottavi di finale del campionato regionale under 14 femminile

Il Volley Umbertide si qualifica agli ottavi di finale del campionato regionale under 14 femminile Le ragazze umbertidesi allenate da Elena Cirilli si piazzano al terzo posto del loro girone ed accedono agli ottavi di finale della fase regionale come seconda miglior terza di Raffaello Agea Umbertide – Il vivaio del Volley Umbertide sta dando grandi soddisfazioni alla società. Le ragazze dell’under 14, che hanno fatto i primi palleggi con Giampaolo Conti Papo, che poi hanno proseguito il cammino sotto la guida di Roberto Milleri e che da quest’anno sono allenate da Elena Cirilli, si sono comportate molto bene nel loro girone, riuscendo a raggiungere la terza piazza.   Un risultato certo non scontato all’inizio della stagione, soprattutto in considerazione del valore delle avversarie. Un risultato che è maturato con una serie di vittorie molto consistente e con appena quattro sconfitte, una delle quali con la seconda classificata e solo al tie break.   La classifica, poi, ha premiato le giovani atlete umbertidesi, poiché come seconda miglior terza dei cinque gironi regionali, la squadra è approdata agli ottavi di finale della fase regionale.   E’ quasi scontato dire che il presidente Paolo Ciaccini e tutti i dirigenti, insieme a genitori ed appassionati, abbiano espresso viva soddisfazione per il traguardo raggiunto e che saranno i primi tifosi per il cammino che seguirà. Domani, quindi, con una formula che non ammette appelli, il Volley Umbertide sarà impegnato a Terni contro la squadra dell’Officina Volley Terni, risultata prima classificata del suo girone. Sarà una sfida da dentro o fuori, che forse avrebbe meritato una partita in più, se non la disputa di un’eventuale “bella”, o al limite la formazione di un nuovo girone all’italiana per permettere di accumulare più partite e più esperienza sul campo. Ma è anche vero che fin dai campionati giovanili ci si deve abituare alle sfide secche.   Coach Cirilli non nasconde che la partita di domani sarà una di quelle “toste”, ma sa anche di aver preparato la sua squadra al meglio e che ognuna delle sue atlete darà il massimo fino all’ultimo pallone, tenendo in ogni caso a sottolineare come si tratti di un gruppo molto affiatato e coeso. Insomma una squadra vera; una squadra dove tutte sono consapevoli del fatto che si può perdere o vincere, ma che lo si fa insieme. E questo è il vero spirito del volley. Questa la rosa a disposizione dell’allenatore: Cristina Ceccagnoli, Costanza Agea, Elisabeth Lang, Vittoria Pinzaglia, Maria Sole Riccardini, Maria Vittoria Mambrucchi,, Elisa Fiorucci, Ilaria Morbidoni, Elisa Squartini, Lucia Merli, Aurora Marcucci, Rachele Selvi, Sofia Corbucci, Anna Campanelli, Sofia Minelli.   Non resta che dire in bocca al lupo ed alla prossima sfida.

13/04/2018 10:35:52

Sport Il Volley Umbertide si aggiudica l’intera posta e consolida la classifica nel posticipo domenicale contro Ponte Valleceppi

Le Umbertidesi cedono il secondo set, ma vincono 3 a 1 e confermano il quinto posto nella classifica di regular season, ad un solo punto dalla seconda di Raffaello Agea Ponte Valleceppi – Dopo la pausa pasquale c’era il rischio che qualche “scoria” fosse rimasta nelle gambe e nelle braccia della squadra di coach Gabriele Violini, che non scendeva in campo dal 24 marzo scorso. E c’era anche il rischio di “prendere sottogamba” la partita, visto che l’avversaria, una squadra giovanissima, ma promettente, occupa l’ultimo posto della classifica. Il fatto che Ponte Valleceppi, a dispetto dei punti conquistati, fosse una squadra che avrebbe potuto dire la sua nel prosieguo della stagione, però, si era visto nel corso della stagione. Le padrone di casa, infatti, sono cresciute e non di poco sia nell’organizzazione del gioco, sia a livello tecnico, tanto che nel corso del primo set sono state capaci di allungare oltre il break, portandosi a metà parziale sul 15 a 12; un vantaggio che, anche grazie alla complicità dell’attacco di Umbertide un po’ sottotono, hanno mantenuto fino alla fine del frangente (22 – 20). Però i terminali offensivi delle ospiti si riprendono proprio sul finale del game: l’opposta Greta Ottaviani e le schiacciatrici di posto 4 Giada Palazzetti e Matilde Ercolani tornano ad essere incisive, anche se è un ace di quest’ultima a segnare la svolta. Da quel momento Ponte Valleceppi colleziona diversi errori che saranno fatali e che porteranno le biancorosse umbertidesi alla conquista del set (27 – 25). Alla ripresa del gioco Ponte Valleceppi non molla, mentre dalla parte di Umbertide sono alcuni errori di troppo a fare la differenza. Agli errori si aggiunge un calo di rendimento al servizio, che consente alla ricezione avversaria di innescare con maggior facilità l’attacco al centro, gestito egregiamente dalla regista di della squadra di casa, che si aggiudica il set con il punteggio di 25 a 22. Nel terzo parziale Umbertide ritorna ad essere la squadra brillante vista in diverse partite nel corso del campionato: la palleggiatrice Martina Ubaldidistribuisce con sapienza ed è il reparto delle centrali (tempestato da infortuni e cause di forza maggiore) a salire sugli scudi. Sono Livia Bianchinie Chiara Moretti a mettere a terra qualche pallone in più nei momenti decisivi, mentre è l’esordio assoluto di Emma Antonini che consente alla centrale umbertidese di mettere a segno due muri vincenti e due aces di ottima fattura. Il Volley Umbertide si aggiudica la terza frazione con il punteggio di 25 a 21 mantenendo sempre il controllo. Nel quarto set, con ricezioni e difese attente dei liberi Althea Giulietti e Martina Giulietti alternatesi nel ruolo, basta un “filo di gas” per la vittoria finale (25 – 18). Completano la buona prestazione anche gli ingressi di Maddalena Rosi, sempre più utilizzata nei momenti nei quali serve l’esperienza, e di Cecilia Pannacci, pronte come al solito quando il mister desidera il loro contributo. Appuntamento a sabato 14 aprile, quando tra le mura amiche Umbertide si scontrerà con Trestina e quando sarà necessario ottenere i punti necessari per alimentare l’obiettivo playoff. Punti che, vista la classifica sempre molto corta (la nona posizione, ultima utile, è occupata da San Mariano a quota 32, mentre Umbertide è a 40) saranno fondamentali per centrare questo bersaglio. Il tabellino ASD OMG Galletti Ponte Valleceppi - Volley Umbertide 1 – 3 Parziali: 25 – 27, 25 – 22, 21 – 25, 18 – 25 Volley Umbertide: Ubaldi (C), Ottaviani, Palazzetti, Ercolani, Bianchini, Moretti, Pannacci, Rosi, Aantonini, Giuletti A. (L1) Giulietti M. (L2). N.e.: Governatori, Nicoletti. Allenatore: Gabriele Violini ASD OMG Galletti Ponte Valleceppi: Palazzoni, Petrini, Cristofani, Bifarini, Torrisi, Calisti, Cancellotti, Andreucci. N.e.: Ciccarelli. Allenatore: M. Pauselli (dati relativi agli scores individuali ed altro non disponibili) Arbitro: Francesco Bartoli

11/04/2018 11:15:52

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy