Notizie » Società Civile Inaugurati i nuovi gazebo del Mercato della Terra

Taglio del nastro per il Mercato della Terra di Umbertide che da sabato 29 agosto sfoggia un look completamente rinnovato. Grazie al progetto “L'Alto Tevere: tradizioni, cultura e prodotti della Valle delle genti” promosso dal Comune di Umbertide in stretta collaborazione con il Gal Alta Umbria che lo ha finanziato per intero, è stato possibile rendere più funzionale il Mercato della Terra attraverso la fornitura di gazebo professionali ed una serie di arredi e segnaletiche specifiche del Mercato. L'obiettivo è quello di rendere più omogeneo, radicato e continuativo il rapporto tra produttori locali e coproduttori ovvero consumatori, a testimonianza che il Comune di Umbertide è intenzionato a portare avanti il progetto dei Mercati della Terra Slow Food e a valorizzarne le potenzialità. Sabato 29 agosto è stata quindi inaugurata una nuova stagione che unisce tutto il territorio per promuovere l’economia locale ed insieme la tradizione agroalimentare. In generale, il progetto dei Mercati della Terra nasce in relazione all'esigenza sempre più pressante di avvicinare la terra alla tavola, i consumatori ai produttori e di creare una rete di mercati contadini organizzati nello spirito Slow Food; essi sono riservati solo a produttori selezionati, in particolare piccoli agricoltori e produttori artigianali che fanno più fatica a confrontarsi con il circuito della grande distribuzione, ma che forniscono prodotti di qualità. “Un Mercato della Terra nasce e funziona quando una comunità consapevole, produttori, enti pubblici, cittadini, condotte Slow Food e altri soggetti interessati come i ristoratori, creano un nuovo spazio di incontro fra consumatori e produttori alimentari – ha affermato l'Amministrazione Comunale – Il nuovo look del Mercato della Terra, con stand rinnovati ed omogenei, può contribuire a connotare Umbertide come un’identità unica, laddove la differenza la fanno anche la selezione dei produttori, la promozione del mercato stesso, il rispetto delle sue regole e la salvaguardia dell’ambiente”.

01/09/2015 14:38:34

Notizie » Società Civile Al via la rassegna delle bande musicali “Città di Umbertide”

E' stato presentato questa mattina il programma della XXVIII edizione della Rassegna delle bande musicali “Città di Umbertide” che tornerà ad allietare piazza Matteotti nelle serate di inizio settembre fino al giorno della festa del patrono. La manifestazione, promossa dalla banda musicale cittadina e dal Comune di Umbertide, è stata illustrata dal sindaco Marco Locchi e dal direttore della banda Galliano Cerrini; presenti anche il presidente pro tempore del soldalizio Euro Bacchetti e Mattia Lucantoni, tra i più giovani musicisti della banda. Tante le novità dell'edizione 2015 che, come affermato dal maestro Cerrini, “proporrà non semplici concerti ma veri e propri spettacoli che sapranno coinvolgere il sempre numeroso pubblico della rassegna. Un ringraziamento – ha aggiunto il maestro – va agli sponsor che hanno contribuito ad organizzare questa 28esima edizione”. “Sarà come sempre un'edizione memorabile  - ha affermato il sindaco Locchi - e il merito è del maestro Galliano Cerrini e dei suoi musicisti che con impegno e devozione continuano a promuovere la tradizione musicale ad Umbertide e a portare il nome della nostra città al di fuori dei confini regionali”. Si parte quindi domani, mercoledì 2 settembre alle ore 21, quando piazza Matteotti ospiterà la banda comunale “Città di Gubbio” diretta dal maestro Nolito Bambini, per proseguire giovedì 3 con la banda musicale di Gualdo Tadino del maestro Sesto Temperelli. Venerdì 4 settembre sarà la volta della Filarmonica Santa Cecilia di Villa Pitignano diretta dal maestro Patrizio Bicini mentre sabato 5 si esibirà l'orchestra marchigiana “Fanum Fortunae” del maestro Sauro Nicoletti. Domenica 6 settembre invece la città sarà animata dalla banda musicale Città di Montefelcino, proveniente dalla provincia di Pesaro Urbino e diretta da Sauro Piersanti, che sarà accompagnata dal gruppo storico La Pandolfaccia che con tamburini, mangiafuochi e saltimbanchi, sfileranno lungo via Garibaldi prima di fare il loro ingresso in piazza Matteotti. Lunedì 7 settembre, come da tradizione, la banda di Umbertide accompagnerà la processione per le vie della città, in attesa del gran finale di martedì 8 settembre, quando, in occasione del giorno dedicato alla Patrona di Umbertide, la Madonna della Reggia, in piazza Matteotti si esibirà la banda diretta dal maestro Cerrini. Anche quest'anno, promette Cerrini, non mancheranno le sorprese, per una serata che avrà per protagonisti i più giovani che, oltre a suonare, si cimenteranno anche nel ballo e nel canto, dando vita ad uno spettacolo entusiasmante che saprà coinvolgere il sempre numeroso pubblico. In caso di maltempo i concerti si svolgeranno presso il Teatro dei Riuniti.

01/09/2015 14:32:09

Notizie » SLIDER Calendario Settembre umbertidese

Da sabato 29 agosto a lunedì 7 settembre PESCA DI BENEFICENZA AVIS Piazza Caduti del Lavoro da mercoledì 2 a martedì 8 settembre RASSEGNA BANDE MUSICALI “CITTA' DI UMBERTIDE” Piazza Matteotti dal 2 al 13 settembre TORNEO NAZIONALE OPEN TENNIS “CIRCUITO DELL'OLIO” Circolo Tennis da venerdì 4 a domenica 6 settembre FIERE DI SETTEMBRE sabato 5 settembre TORNEO DI CALCIO “INSIEME A PETER PAN” Campo sportivo Usu – ore 9 sabato 5 e domenica 6 settembre GRAN PRIX UMBRO 2015 – 3° MEMORIAL RUDY DORELLI – Ass Atletica Umbertide sabato 5 settembre LA FESTACCIA 11 Laghi di Faldo dal 5 settembre al 4 ottobre MOSTRA “ARTE E PREVENZIONE” Rocca lunedì 7 settembre PROCESSIONE PER LE VIE DELLA CITTA' martedì 8 settembre SANTA MESSA Chiesa San Francesco – ore 11 martedì 8 settembre LO SBARACCO Piazza Matteotti – ore 20 martedì 8 settembre TOMBOLA DI BENEFICENZA A.U.C.C. Piazza Matteotti – ore 23 da giovedì 10 a domenica 13 settembre FESTE DI SETTEMBRE DI FINE OTTOCENTO Centro sorico sabato 12 settembre SAGRA MUSICALE UMBRA – ORCHESTRA DA CAMERA DI PERUGIA Museo Santa Croce – ore 17 dal 17 al 27 settembre CAMPIONATO UMBRO VETERANI Circolo Tennis venerdì 18 e sabato 19 settembre umBEERtide – ass. cult. Sfrattati Piazza del Mercato sabato 19 settembre LETTURE DI TESTI POETICI di Giorgio Filippi Centro San Francesco – ore 17.30 sabato 19 settembre PREMIAZIONE PREMIO “ROMETTI” Galleria Rometti – ore 17 domenica 20 settembre “UN SILENZIO ABITATO” - Mostra fotografica e santa messa Eremo di Montecorona sabato 26 settembre ASPETTANDO ALTROCIOCCOLATO – ass. Il Colibrì Piazza San Francesco – dalle ore 16

31/08/2015 19:22:14

Notizie » Società Civile Torna la raccolta di occhiali usati promossa dal Lions Club, un impegno concreto nella lotta ai disturbi della vista

Helen Keller, un nome importantissimo per la lotta alla cecità ed alle disabilità visive. Una bandiera per tutti i Lions del mondo. Ma chi era Helen Keller? Nata nel 1880 negli USA, all’età di diciotto mesi la Keller contrasse una febbre che la rese sordo-cieca; tuttavia con l’aiuto di un’insegnante eccezionale imparò il linguaggio dei segni e il sistema Braille e pochi anni dopo imparò a parlare. Da adulta, divenne un’infaticabile sostenitrice delle persone disabili. Nel 1925 partecipò alla prima Convention di Lions Clubs International proponendo ai soci Lions di diventare “cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre”. I Lions accettarono la sua proposta e da allora il loro lavoro ha sempre incluso programmi per la vista, mirati alla lotta contro la cecità prevenibile e le disabilità visive di ogni genere. L’attività principale in questo senso si svolge mediante le campagne di raccolta degli occhiali usati. Forse può sembrare scontato, ma nelle zone più depresse e povere l’acquisto o anche solo la disponibilità di un paio di occhiali da vista diventa un ostacolo insormontabile per la realizzazione di una parte fondamentale del diritto alla salute. Così il Programma Lions di Raccolta e Riciclaggio di Occhiali da Vista è stato adottato quale attività ufficiale di servizio del Lions Clubs International nell’ottobre 1994, anche se i Lions sono impegnati nel riciclaggio degli occhiali da vista usati da oltre 70 anni. La raccolta degli occhiali usati è infatti un’attività di servizio molto semplice con la quale si riesce facilmente a raggiungere la popolazione, che ha l’occasione di donare e di aiutare gli altri senza spese aggiuntive. Tutti coloro che portano gli occhiali, ne hanno infatti un paio o più che non usano depositati in cassetti e armadietti nelle loro case ed esitano a buttarli via. Gli occhiali usati raccolti dai Lions vengono poi riciclati in uno dei diciassette Centri Lions per il riciclaggio degli occhiali da vista esistenti nel mondo che, tanto per fare qualche numero, nel corso dell’anno scorso hanno radunato circa 5 milioni di paia di occhiali da vista e ne hanno distribuito oltre 2,5 milioni nelle nazioni in via di sviluppo. Gli occhiali vengono infatti puliti, riparati e classificati a seconda della gradazione, quindi vengono distribuiti dai volontari Lions e da altre organizzazioni che si occupano della protezione della vista nei paesi in via di sviluppo. Già in passato il Club Umbertide ha avuto modo di organizzare la raccolta degli occhiali usati, precisamente nell’anno 2012 sono stati raccolti 415 paia di occhiali ed il Club è stato socio sostenitore del Centro Italiano Lions per la raccolta occhiali usati. Nell’anno sociale in corso, con la presidenza del Club affidata a Anna Paola Giacchè,  con la collaborazione del socio Mauro Tarragoni Alunni e con il patrocinio del Comune di Umbertide, il Lions Club Umbertide ha riproposto l’iniziativa fino al 1° dicembre, con la distribuzione dei contenitori di raccolta presso gli ottici ed i supermercati di Umbertide. La raccolta sta già dando buoni frutti e, dunque, è proprio il caso di dire: non gettate i vostri occhiali usati, ma date un aiuto a chi è meno fortunato di voi.  

31/08/2015 17:47:09

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy