Vespa Club Fratta Umbertide: donati 1000 euro all'Aucc di Umbertide

“Ringraziamo tutti i partecipanti al pranzo di domenica: soci, familiari e amici degli altri Vespa Club con i quali abbiamo condiviso finalmente un momento di convivialità all’insegna della beneficenza” iniziano così dal Vespa Club Fratta Umbertide, forti del successo del pranzo sociale organizzato dopo due anni di pausa causa COVID.

“La voglia di ripartire ha permesso di ritrovarsi in più di cento, dopo mesi in cui l’attività del club si era ovviamente fermata insieme ai consuetudinari appuntamenti annuali. Con la lotteria di domenica scorsa abbiamo raccolto e donato 1000 euro all’AUCC di Umbertide, un gesto che ci onora e per il quale teniamo a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito con premi e manifestazioni d’interesse di ogni genere affinché si potesse arrivare a questi risultati. Tutto il direttivo (nella foto da sinistra il Presidente Vespa Club Fratta Umbertide Massimo Bifolchi, Ivo Marchetti, Nicola Giovannoni, il Presidente AUCC Umbertide Prof. Massimo Billi, il consigliere Matteo Ventanni e Maurizio Giacché) ringrazia i commerciati umbertidesi e non, gli sponsor, gli artisti locali e l’Assessore Sara Pierucci per il saluto iniziale.

“Con questo primo evento, che fa da spartiacque a un periodo buio che tutti vorremmo lasciarci alle spalle in fretta, vogliamo ribadire come la Vespa rappresenti ancora oggi un’icona culturale e storica del nostro Paese in grado di mettere insieme tutti: amatori, meccanici, altre associazioni e valore locale. Nei nostri raduni abbiamo infatti colto sempre l’occasione per coniugare la passione per il due ruote più conosciuto al Mondo e le particolarità del nostro territorio, dalle tradizioni enogastronomiche al paesaggio culturale e paesaggistico che ci circonda. Con uno spirito di beneficienza che ha sempre fatto da sfondo alle nostre manifestazioni, compresa l’ultima. Ricordiamo infatti che da tanti anni si collabora con AUCC per contribuire a mantenere un servizio fondamentale per la cura e l’assistenza ai malati oncologici.”

Durante il pranzo di domenica sono stati ricordati anche Fernando Facciadio e Ivo Scarscelli, due volti storici della nostra Umbertide e membri fondatori del Vespa Club Fratta Umbertide purtroppo ambedue scomparsi. Le rispettive famiglie sono state omaggiate di copie identiche di un’opera del maestro Antonio Renzini raffigurante la Vespa con la Rocca di Umbertide.  Omaggiato anche Marsilio Orlandi, meccanico conosciutissimo nella nostra città, e Adriano Faloci, Presidente del CAMEU di Umbertide. Oltre agli amici del Vespa Club di Montone, Tuoro sul Trasimeno e Sant’Elpidio a Mare.

“Già da oggi invitiamo tutti al nostro raduno nazionale che si svolgerà a Umbertide domenica 21 agosto 2022”

 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy