Umbertide. Oggi anteprima dei bronzetti di Monte Acuto

Oggi venerdì 4 aprile alle ore 17,30 presso il Museo di Santa Croce, verranno presentati  i famosi bronzetti di Monte Acuto, figure dalle forme antropomorfe ed animali risalenti al VI-IV sec. a. C., rinvenute durante gli scavi avvenuti tra il 1986 e il 1995, che andranno ad arricchire il Museo di Santa Croce mediante la realizzazione di un’apposita sezione archeologica. I bronzetti costituiscono soltanto una piccola parte della collezione di reperti archeologici, oggi conservata presso la Soprintendenza per i beni archeologici dell’Umbria che, nel prossimo autunno, sarà collocata al Museo di Santa Croce insieme ad altri reperti risalenti all’epoca romana.

L'iniziativa rientra nel progetto di valorizzazione del patrimonio archeologico del territorio finanziato dal Gal Alta Umbria per un importo pari a 47.700 euro che ha coinvolto i Comuni di Umbertide e Montone  con il fine di potenziare i due musei cittadini, Santa Croce di Umbertide e San Francesco di Montone, attraverso l’allestimento di due nuove esposizioni legate ai reperti archeologici provenienti dai due territori. 

Alla presentazione in anteprima della mostra permanente interverranno, oltre all’Amministrazione Comunale e al Gal Alta Umbria, il direttore regionale per i Beni culturali, paesaggistici e del turismo dell’Umbria Francesco Scoppola, il funzionario archeologo Luana Cenciaoli e l’ing. Lorenzo Antoniucci del Comune di Umbertide. Al termine della presentazione verrà effettuata una visita guidata alla mostra a cura dell’archeologa Alessandra Pannacci. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy