Umbertide ricorda il suo eroe Donato Fezzuoglio

Umbertide ricorda il sacrificio di Donato Fezzuoglio, il giovane carabiniere ucciso nel 2006 nel tentativo di sventare una rapina ai danni della filiale della Monte dei Paschi di Siena. Oggi, venerdì 30 gennaio, in occasione del nono anniversario della ricorrenza, alle ore 15,30 si terrà la cerimonia di commemorazione in via Andreani, luogo in cui il carabiniere perse la vita. Saranno presenti il sindaco Marco Locchi, le autorità militari e i familiari di Donato. La cerimonia vedrà la deposizione di una corona di alloro, ai piedi della lapide eretta in ricordo della medaglia d’oro al valore militare, “fulgido esempio di eroismo, di elette virtù militari ed altissimo senso del dovere, spinti fino all’estremo sacrificio”.

Alla cerimonia civile seguirà la cerimonia religiosa con la celebrazione, alle ore 16, della santa messa officiata dal vescovo Mario Ceccobelli presso la Chiesa di Cristo Risorto. Lo scorso ottobre la Corte di Assise di Appello di Perugia ha confermato la condanna all'ergastolo per gli assassini di Fezzuoglio, Raffaele Arzu e Pietro Pala, mettendo la parola fine ad una vicenda drammatica che ha sconvolto nel profondo la comunità umbertidese.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy