Umbertide Partecipa: presidio all'Ospedale di Umbertide

L'Associazione Umbertide Partecipa annuncia, tramite un comunicato stampa, un presidio nella zona antistante l'ingresso dell'Ospedale di Umbertide, nella mattinata di sabato 20 novembre. Il motto a cui si ispira questo presidio è :“TUTTI UNITI  PER IL FUTURO DEL NOSTRO OSPEDALE E DELLA PROSPERIUS”.

"L’obiettivo - spiegano da Umbertide Partecipa - è sensibilizzare ulteriormente i cittadini sulle problematiche che sta attraversando la nostra Sanità: Ospedale e Prosperius totalmente dimenticate dall'Amministrazione Carizia. Ad oggi l’RSA è ancora chiusa, il pronto soccorso inadeguato, personale carente in tutti i reparti ed in modo particolare in medicina. La medicina territoriale risulta carente, il centro vaccinale che opera a singhiozzo e la Prosperius che si trova nel mezzo del guado di un cambio di Socio Privato e non più in grado di offrire i servizi di day Hospital  ed ambulatoriale ai nostri concittadini. Una Prosperius che si nega anche al confronto con la nostra Associazione. Umbertide partecipa chiede:

  • di potenziare la sanità locale alla luce della tragica esperienza covid per rispondere ai bisogni reali degli abitanti. 

  • una RSA stabile (la cui riapertura prevista a breve non dovrà portare disservizi al reparto di medicina per carenza di personale) 

  • una assistenza domiciliare potenziata e integrata 

  • un ambulatorio per le cure dei pazienti oncologici e servizi poli ambulatoriali funzionanti e potenziati con  personale ed attrezzature

  • un Pronto Soccorso finalmente degno di questo nome

  • la difesa e il potenziamento del sevizio di chirurgia ricostruttiva e l’ istituzione di un nuovo reparto di chirurgia ortopedica  

  • l’ inserimento di ulteriore personale sanitario ed in particolare infermieristico per la medicina/RSA 

  • il potenziamento assistenza domiciliare per far fronte al  sempre crescente bisogno dei nostri anziani e delle loro famiglie. 

  • che prosperius concluda rapidamente e con chiarezza il proprio processo di transizione riattivando immediatamente i servizi di day hospital e ambulatoriale 

Per tutto questo Umbertide Partecipa continuerà la propria battaglia chiedendo a Regione, Ausl e Comune di destinare risorse economiche per il potenziamento della sanità umbertidese (Fondi PNRR e/o altro) progetti chiari e certi da inserire nel piano sanitario regionale.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy