Umbertide: inaugurazione delle 1000 GRU PER LA PACE

Venerdì 24 settembre inaugurazione delle installazioni delle 1000 GRU PER LA PACE e dal 27 settembre esposta la bandiera della pace di Aldo Capitini, che aprì la Marcia per la pace del 1961

Saranno inaugurate questa sera, venerdì 24 settembre alle ore 21 a Umbertide, Città di Castello, Montone e Lisciano Niccone, in occasione dei 60 anni della Marcia per la Pace Perugia Assisi, le installazioni delle "Mille GRU per la Pace nel Mondo".  Dal 27 settembre al 3 ottobre inoltre Umbertide ospiterà, presso il Museo di Santa Croce, la bandiera che Aldo Capitini fece realizzare per la prima marcia del 1961.

L'iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione tra Coordinamento per la Pace Umbertide Montone Lisciano Niccone, UNITRE ed ASAD, ha visto tanti giovani, in particolare dei centri estivi, ma anche tanti adulti realizzare gru con la tecnica origami, in memoria di Sadako Sasaki, una bambina giapponese morta a seguito delle radiazioni del bombardamento atomico di Hiroshima del 6 agosto 1945.

Nella sua battaglia contro la leucemia, qualcuno a lei molto vicino la consigliò di iniziare la costruzione di mille origami a forma di gru (uccello dalla lunga vita) perché, secondo la leggenda, raggiunto quel numero di esemplari, avrebbe visto realizzarsi il suo più grande desiderio che era, ovviamente, quello della guarigione. Questo sogno purtroppo non si avverò e Sadako mori il 25 ottobre del 1955, lasciando incompiuta la serie di gru che aveva realizzato.

Le GRU però continuano ad essere un simbolo di pace, che non significa soltanto assenza di guerra, ma anche vita e cura, quella cura, "I care" che è lo slogan dell'edizione della Marcia per la Pace PerugiAssisi del 10 ottobre 2021.

Per questo, l'iniziativa delle mille gru per la pace si è estesa alle Unitre e alle Scuole dell'Umbria e continuerà durante e dopo la Marcia del 10 ottobre prossimo.

Tanti anche i Comuni umbri e non solo coinvolti nel progetto; tra questi i Comuni di Umbertide, Città di Castello, Lisciano Niccone e Montone, patrocinatori dell'iniziativa, che dal 24 settembre ospiteranno le installazioni, visibili presso il Centro socio culturale San Francesco di Umbertide, il Palazzo comunale di Città di Castello, il Museo San Francesco di Montone, la Residenza municipale di Lisciano Niccone e il Campus Leonardo da Vinci di Umbertide, fino al 25 ottobre, quando gli allestimenti verranno smontati e le GRU saranno donate come simbolo di pace.

 

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy