Successo per la 48esima Sagra della castagna di Preggio, inaugurato il Museo degli strani oggetti Mimuso

Puntuale come tutti gli anni si è svolta a Preggio la Sagra della Castagna, giunta oramai alla 48esima edizione. Grande l'affluenza del pubblico ormai affezionato a questo evento che come ogni anno ha inebriato il suggestivo borgo del profumo di castagne e di prodotti del bosco.

A nome della Proloco, il presidente Alberto Bufali ringrazia tutti gli intervenuti che ogni anno si recano puntualmente a Preggio dove vengono accolti gentilmente nelle taverne per degustare le varie proposte gastronomiche. Un particolare ringraziamento va soprattutto a tutte le persone che con il loro volontariato contribuiscono a realizzare questa sagra divenuta l’emblema del paese di Preggio.

Quest'anno la manifestazione è stata valorizzata anche dal punto di vista culturale, offrendo ai visitatori un percorso museale delle tradizioni popolari con l’inaugurazione, alla presenza dell’assessore alle Frazioni ed alla Cultura del comune di Umbertide Raffaela Violini, del museo degli strani oggetti “Mimuso”, esposizione permanente di antichi attrezzi di uso quotidiano e di lavoro. Inoltre sono state promosse anche una mostra fotografica dell’Associazione Augusta Perusia ed una mostra di pittura dell’artista perugino Bruno Orfei, oltre ad un laboratorio della carta filata. Come si auspicava c’è stata una risposta molto positiva all’iniziativa culturale con tantissimi visitatori che hanno condiviso ed apprezzato gli eventi proposti. Questo è il carburante necessario per operare nella direzione intrapresa, con la sagra e le altre feste paesane di Preggio che diventano sempre più momento per coniugare gastronomia e cultura.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy