Rissa di Halloween: ferito un giovane umbertidese

Maxi rissa nella notte di Halloween in un locale di Perugia. Ad avere la peggio due giovani, tra cui un 23enne di Umbertide.

A riportare la notizia è il Corriere dell'Umbria che ha raccolto la testimonianza di alcuni presenti. La rissa, che ha coinvolto circa 20 persone, sarebbe iniziata all'interno del locale dove si stava svolgendo una serata a tema "Squid Game" (la serie sudcoreana che sta spopolando su Netflix sottoaccusa per la violenza che mette in scena) ad innescare la lite sembrerebbe stato un complimento di troppo fatto ad una ragazza. All'arrivo della polizia la lite all'interno del locale era ormai sedata ma è poi purtroppo continuata all'esterno in un piazzale adiacente il locale. Poco dopo al Pronto Soccorso del Santa Maria della Misericordia si sono presentatri due giovani feriti. Un 23 enne di Umbertide che ha ricevuto una prognosi di 30 giorni per una frattura scomposta della mandibola e un trauma facciale e un 20enne  con una ferita alla testa per cui ha ricevuto 10 giorni di prognosi. I due giovani hanno riferito di essere stati aggrediti da sconosciuti.

Sulla rissa sta indagando la Polizia di Stato, che ha acquisito anche le immagini delle videocamere di sorveglianza e raccolto testimonianze dei presenti.

L'episodio purtroppo non è isolato perchè soltanto la sera prima un altro noto locale di Bastia Umbra era stato chiuso a causa di una violenta rissa scoppiata all'interno e poi proseguita nel parcheggio con decine di persone coinvolte e tre feriti.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy