Azione in corso...

Umbertide Cambia: formare una nuova classe dirigente locale

Autore: Giulio Foiani Ultima modifica: 01/07/2022 09:46:54

“Ci siamo dati due obiettivi – sottolinea Stefano Conti, coordinatore di Umbertide cambia – Civici per l’Umbria: una nuova alleanza di governo in vista delle prossime elezioni amministrative; la formazione di una nuova classe dirigente politica locale”. Il tema dell’innovazione è dunque al centro della riflessione proposta dal movimento civico. 

“Il primo “appello” alla responsabilità lo abbiamo rivolto alle forze politiche più vicine ai nostri valori di riferimento, al fine di condividere, attraverso un patto civico ed un programma, un nuovo progetto politico ed amministrativo per lo sviluppo della città. Questo secondo “appello” alla responsabilità lo rivolgiamo ai giovani, a coloro che vivono una prima fase di maturità personale, familiare, professionale. A chi sente distante la “politica”, anche amministrativa. Fate un passo avanti. Nel modo che ritenete più opportuno, con la parte politica che sentite più vicino, ma provate a fare un passo avanti. Umbertide ha bisogno di aprire un confronto “alto”, di coinvolgere le diverse espressioni sociali, economiche, professionali in una rinnovata partecipazione e nel processo di formazione di una nuova classe dirigente politica. Solo così la nostra comunità potrà crescere. E solo così avrà efficacia quel principio della alternanza che è solida base di un sistema democratico.

Ecco il civismo: testimonianza di un impegno che va oltre l’obiettivo di una carriera politica o l’interesse di parte ed attiene piuttosto all’idea che ognuno di noi può contribuire alla realizzazione del bene comune, in forme diverse, portando la propria esperienza, la propria competenza, la propria sensibilità nella dimensione politica. Ed è proprio da questa rinnovata partecipazione che occorre partire per recuperare al voto una parte spesso maggioritaria degli elettori, trasformando il disinteresse, la sfiducia, la repulsione espressa nella astensione in un momento di consolidamento della rappresentanza democratica.

Partecipazione e voto sono libertà fondamentali, ma non diritti scontati. Per certi aspetti sono doveri civici. Noi li interpretiamo prima di tutto come opportunità. Fate un passo avanti. Un piccolo passo di tanti cittadini contribuirà a migliorare la nostra comunità”.

Il Gruppo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna

Giornalista 1

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 2

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 3

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 4

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 5

Lorem ipsum dolor sit amet

Ass.ne Informazione Locale -- via Roma 99 06019 Umbertide (PG) -- P.IVA 03031120540
Privacy Policy