Piedius potenziato: tragitto casa-scuola-casa fino alla Madonna del Giglio

Il Piedibus, il servizio che consente ai bambini di percorrere a piedi e in tutta sicurezza il tragitto casa- scuola- casa, si è arricchito di un nuovo percorso. Oltre alle tradizionali linee di questo particolare quanto sostenibile mezzo di trasporto che vanno dalla scuola primaria Garibaldi a piazza Carlo Marx passando per via Unità d'Italia e dalla scuola primaria Di Vittorio alla località di Fontanelle, se ne è aggiunta una terza che, sempre dalla scuola Di Vittorio, conduce i bambini fino al parcheggio di Madonna del Giglio, consentendo ai piccoli di percorrere un breve ma salutare tratto di strada a piedi e soprattutto decongestionando il traffico che si viene a creare nella zona in concomitanza con gli orari di inizio e fine lezione.

Il servizio del Piedibus, promosso dalla Cooperativa Asad e dal Gruppo volontari di Umbertide con il patrocinio del Comune di Umbertide e la collaborazione delle due Direzioni didattiche umbertidesi e del Corpo di Polizia municipale, è oramai attivo dal 2007 e attualmente “trasporta” circa 50 bambini. Tutte le mattine gli studenti che decidono di usufruire del Piedibus vengono accompagnati a piedi nel tragitto che separa la loro abitazione dalla scuola e viceversa, acquisendo in questo modo una maggiore sicurezza nello spostarsi da una parte all’altra della città, imparando le regole del codice della strada che anche i pedoni devono rispettare e socializzando con i propri compagni.

Quest'anno il progetto è stato sponsorizzato da Aimet  - azienda che si occupa della fornitura di energia elettrica e gas naturale che ha accolto con entusiasmo l'iniziativa, finalizzata a salvaguardare l'ambiente e soprattutto a contribuire all'educazione dei bambini - e dal Centro socio culturale San Francesco, attraverso un progetto europeo incentrato sulla mobilità sostenibile. Grazie al contributo degli sponsor, è stato possibile dotare ogni bambino di un kit composto da pettorina di riconoscimento, k-way da usare in caso di pioggia e cappellino per ripararsi dal sole. Nei giorni scorsi anche gli assessori all'Istruzione Cinzia Montanucci e alla Polizia municipale Paolo Leonardi hanno voluto sperimentare il Piedibus e salutare i bambini che vi prendono parte, sottolineando la valenza del progetto, finalizzato ad educare i più piccoli a camminare all'aria aperta e a spostarsi in sicurezza ed autonomia per le vie della città. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy