Azione in corso...

Perugia: spacciavano cocaina ed eroina, carabinieri arrestano due extracomunitari

Autore: Giulio Foiani Ultima modifica: 05/10/2016 20:46:10

Spacciavano cocaina ed eroina nel quartiere Monteluce di Perugia. I residenti si sono insospettiti dal via-vai di tossicodipendenti ed hanno così avvertito i carabinieri.

Dopo circa tre mesi di indagine condotta dalla stazione Fortebraccio della compagnia carabinieri di Perugia, è stato messo fine ad un gruppo criminale composto da un 32enne palestinese  e un 36enne tunisino artefici di un importante covo di spaccio. I clienti del sodalizio criminale provenivano anche da fuori regione.

Identificati gli assuntori che facevano visita al covo: 12 gli assuntori, dell’età compresa tra i 30 e 50 anni, identificati e segnalati alle Prefetture competenti, provenienti da Arezzo, Città di Castello, Città della Pieve, Gubbio, Montepulciano, Montefiascone e Pesaro.

Le dosi venivano cedute in diverse frazioni di Perugia, sia in appartamenti che in auto. Dalle testimonianze degli acquirenti i militari hanno scoperto che l’attività di spaccio era attiva fino dal 2014. Tutti questi elementi indiziari hanno consentito al Gip di Perugia, su richiesta della locale Procura, di emettere le due misure cautelari in carcere nei confronti dei due spacciatori che sono attualmente detenuti.

 

Il Gruppo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna

Giornalista 1

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 2

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 3

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 4

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 5

Lorem ipsum dolor sit amet

Ass.ne Informazione Locale -- via Roma 99 06019 Umbertide (PG) -- P.IVA 03031120540
Privacy Policy