Iniziati gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione della Pineta Ranieri e del Bosco del Macchione

Sono entrati nel vivo i lavori di messa in sicurezza e riqualificazione che stanno interessando la Pineta Ranieri e il Bosco del Macchione. I primi interventi sono realizzati dall'Agenzia Forestale Regionale (Afor) per un importo complessivo di 105mila euro.
Sono in corso un accurato taglio selettivo delle piante pericolose apposita perizia agronomica e da una profonda pulizia del sottobosco. Fatto ciò saranno piantati nuovi alberi.
Di conseguenza i lavori entreranno di risistemazione e messa a nuovo della Pineta e del Bosco del Macchione entreranno nel vivo. Per gli interventi sono stati stanziati 181mila euro dalla Regione Umbria che serviranno anche per la sistemazione del Parco Ranieri.
In occasione dei lavori la Pineta resterà chiusa come previsto da apposita ordinanza della Polizia Locale. L'atto prevede che sino al termine degli interventi, all'interno del parco pubblico Pineta Ranieri e del percorso vita all'interno del bosco del Macchione è fatto divieto di transito pedonale e veicolare e di accedere e di utilizzare le strutture ludico-ricreative, compreso il campo da bocce. Sono posizionate delle transenne e sono affissi degli avvisi informativi a tutti gli ingressi. Come previsto dal progetto i lavori avranno una durata di 120 giorni. In relazione al cronoprogramma dei lavori ed al loro andamento sarà valutato di restringere il perimetro delle aree chiuse.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy