Azione in corso...

Presentato ad Umbertide il convegno Passato Presente Futuro, organizzato dal gruppo Amici Treno

Autore: Redazione Informazione Locale Ultima modifica: 20/05/2024 10:53:00

Nella mattinata di sabato 18 maggio, si è tenuto l’atteso convegno “Passato Presente Futuro” organizzato dall’affiatatissimo e propositivo gruppo AMICI TRENO UMBERTIDE che da quando si è costituito, poco più di un anno fa, ha collezionato un bel numero di associati tra ricordi e progetti per il futuro. Tra questi, l’ideazione di un evento pubblico che potesse abbracciare decenni di attività della Ferrovia Centrale Umbra (oggi ex FCU).

Il luogo ideale non poteva che essere Umbertide non solo perché paese natìo della neonata associazione e di tanti ferrovieri,  ma per l’importanza storica che ha da sempre rappresentato come crocevia del traffico su rotaia nel lungo tratto tra Sansepolcro e Terni.

L’obiettivo dell’incontro di sabato scorso è stato quello di creare un ponte tra passato e futuro senza tralasciare il presente, che vede in primiis lo stop dei treni da Perugia Sant’Anna a Città di Castello per tutto il periodo estivo (dal 15 giugno al 15 settembre) per rendere ancora più sicura la circolazione ferroviaria. Partiranno infatti, dopo la chiusura delle scuole, i lavori di installazione della tecnologia Ertms, sistema che fornisce al macchinista tutte le informazioni necessarie per una guida strumentale, controllando con continuità gli effetti del suo operato sulla sicurezza della marcia del treno e attivando la frenatura d'urgenza nel caso di velocità del treno superiore a quella massima ammessa per la sicurezza.  

Questa la dichiarazione a tal proposito, dell’assessore regionale ai trasporti Enrico Melasecche, presente al convegno: ”Si tratta di lavori non più rinviabili, come sta accadendo per la Orte-Falconara, Ciò significa più sicurezza e raddoppiare la velocità commerciale rispetto a quella attuale. Il problema non è tanto dei treni a gasolio, che già percorrevano la tratta fino a 100 km/h, è una questione di sicurezza per cui senza Ertms su binario unico non è possibile far viaggiare i treni a una velocità maggiore. Tutto quello che si dovrà fare lo faremo e informeremo tutti gli utenti in tempo utile”. Sono previsti, per i tre mesi estivi, degli autobus sostitutivi su tutta la tratta per non creare disagi ai pendolari che usufruiscono abitualmente del servizio ferroviario.

Hanno preso parte all’evento, oltre al sindaco di Umbertide e alla Presidente dell’associazione Amici Treno Sara Pierucci, l’Assessore Regionale ai Trasporti, il Direttore Regionale ai Trasporti, l’Avvocatura Regione Umbria, l’Ingegnere Mario Tosti, l’Architetto Diego Zurli e il Direttivo del gruppo Amici Treno. Ad introdurre il convegno Adriano Faloci, mentre il dibattito è stato condotto da Federico Sciurpa, Caporedattore centrale dei quotidiani del Gruppo Corriere.

È  stato presentato inoltre, dall’editore Enzo Lepri, il trimestrale RADIO ROTAIA, periodico a cura di Amici Treno che uscirà a partire dal prossimo mese di giugno come supplemento di Informazione Locale, giornale distribuito gratuitamente ogni mese ad Umbertide, oramai da quindici anni.

Il Gruppo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna

Giornalista 1

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 2

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 3

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 4

Lorem ipsum dolor sit amet

Giornalista 5

Lorem ipsum dolor sit amet

Ass.ne Informazione Locale -- via Roma 99 06019 Umbertide (PG) -- P.IVA 03031120540
Privacy Policy