Esplosione a Gubbio: feriti e dispersi sotto le macerie

Una violenta esplosione in un edificio a Gubbio, in vocabolo Canne Greche.

Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco ad essere crollato un intero piano e il tetto di una casa, sovrastante un laboratorio dove si tratta cannabis a scopo terapeutico 

Cinque le persone coinvolte, di queste due sono state già estratte vive dalle macerie e una è in contatto con i soccorritori. Uno dei feriti è stato trasferito al centro grandi ustioni di Cesena, un altro si trova all'ospedale di Branca, un terzo in gravi condizioni ha un trauma spinale. Non si sa ancora nulla delle altre due persone che risultano disperse.. E' finito al pronto soccorso anche un Vigile del Fuoco per inalazione di sostanze durante l'intervento. Sembrerebbe che a causare l'espolsione possa essere stato gas.   

Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco e da alcuni testimoni si tratterebbe di più esplosioni . A seguito di questo è crollato il solaio dell'abitazione sovrastante. 

Purtroppo, dagli ultimi aggiornamenti, una persona risulta deceduta.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy