Domenica 27 giugno torna la Marcia per la Pace Serra-Penetola

Domenica 27 giugno torna la Marcia per la Pace Serra – Penetola, iniziativa promossa dal Coordinamento per la Pace Umbertide Montone Lisciano Niccone, con il patrocinio dei Comuni di Umbertide, Montone e Lisciano Niccone, in collaborazione con numerose associazioni del territorio e con il prezioso supporto dell’Anpi, per commemorare le vittime degli eccidi nazifascisti che colpirono la comunità umbertidese 77 anni fa. L’evento è stato presentato ieri sera presso il Club Cremona da Giuseppina Gianfranceschi del Coordinamento per la Pace, insieme a rappresentanti delle associazioni che vi hanno aderito.

 
“A 60 anni dalla prima Marcia della Pace Perugia-Assisi vogliamo rinnovare il nostro impegno per diffondere il pensiero di Aldo Capitini – ha affermato Giuseppina Gianfranceschi - . Il rifiuto della guerra, la giustizia sociale, la solidarietà, i diritti umani per tutti, sono pilastri da cui si può trarre forza per spingersi oltre a sensibilizzare tutti affinché venga custodita la vita delle persone e del mondo che ci circonda e si ottenga la smilitarizzazione di Oriente e Occidente.
 
Organizzando la Marcia del 27 giugno diamo avvio ad un percorso di preparazione della prossima Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità che si svolgerà il 10 ottobre con il motto di don Milani “I Care”. Per la comunità umbertidese la Marcia Serra – Penetola sarà l’occasione per commemorare le vittime degli eccidi nazifascisti, per dire no alla guerra e sì alla pace ma anche per ritrovarsi, un po' più vicini, dopo un anno e mezzo di pandemia.
 
Marciare oggi insieme significa ritrovare lo spirito unitario che permise a persone di orientamenti, ideali e appartenenze politiche diverse di lottare per la pace e la libertà, di scrivere la Costituzione, costruire l’Europa e sancirne i valori fondamentali che sono la democrazia, la giustizia sociale, la realizzazione dei diritti umani, il ripudio della guerra, il rispetto di tutti, quindi la pace”.  
 
Il programma si aprirà alle 9 con la santa messa officiata da don Gaetano Bonomi Boseggia a Serra Partucci dove a seguire verranno commemorate le vittime con la deposizione delle corone.
 
Alle ore 9,45 è prevista la partenza della marcia fino all’arrivo presso il Club Cremona (Piattaforma) intorno alle 11,15 con la Banda cittadina che allieterà il percorso con la sua musica.
 
Da qui poi i partecipanti si sposteranno in auto presso Penetola per poi percorrere a piedi il tratto che conduce al casolare dove avvenne l’eccidio per la commemorazione delle vittime e la deposizione delle corone.
 
A causa dell’emergenza Covid non è stato possibile organizzare i trasferimenti tramite mezzi pubblici pertanto i partecipanti dovranno organizzarsi autonomamente; è inoltre previsto l’utilizzo della mascherina ed è consigliato un abbigliamento comodo visto che parte del percorso si svolgerà su strade bianche di campagna.
 
Durante la marcia la Sezione soci Coop di Umbertide metterà a disposizione bottiglie di acqua. Al termine della marcia i partecipanti potranno pranzare al prezzo di 20 euro presso i ristoranti che hanno aderito all’iniziativa.

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy