Città di Castello: espulsi due clandestini

Nel corso di un’operazione congiunta tra Polizia di Stato del Commissariato di Città di Castello ed ispettorato del lavoro di Perugia, sono state controllate due imprese dell’Alto Tevere. Sono risultati irregolari due cittadini cinesi, uno dei due era stato colpito da un decreto di espulsione nel 2008, per essere entrato clandestinamente in Italia. Prima dimorante in Lombardia e da poco in Umbria. Nei confronti di una delle ditte interessate, l’Ispettorato del Lavoro di Perugia, ha applicato la chiusura temporanea fino a regolarizzazione degli aspetti contributivi.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy