C. di Castello. Inserisce il numero della rivale in amore su una rivista hard. Russa denunciata per diffamazione

L’Ufficio Anticrimine del Commissariato di Città di Castello, ha deferito in stato di libertà, alla competente Autorità Giudiziaria, una cittadina russa, di anni 42 residente a Città di Castello, per il reato di diffamazione continuata a mezzo informatico. La vicenda sentimentale vede protagonisti un cittadino tifernate di anni 39, nato e residente a Città di Castello, la summenzionata cittadina russa con la quale era accompagnato, ed una donna di origine rumena di anni 26. La compagna ufficiale dell'uomo viene a conoscenza di una frequentazione durata qualche mese tra il suo compagno e la ragazza di origine rumena. Nasce una profonda gelosia che porta la quarantaduenne a vendicarsi per l’accaduto. La cittadina russa lo fa inserendo alcuni annunci a sfondo sessuale su siti specializzati, pubblicizzando il numero di telefono ed incontri con la ragazza rumena. Quest’ultima comincia a ricevere una lunga serie di telefonate ed sms, anche in orari notturni, chiedenti prestazioni sessuali; infastidita dall’accaduto sporge denuncia presso gli Uffici del Commissariato. Indagini successive permetteranno di appurare che l’autrice degli annunci diffamatori è la compagna dell’uomo conteso.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy