Alessio non ce l'ha fatta, troppo gravi le ferite riportate nella caduta

Non ce l'ha fatta Alessio Marinelli, il giovane di Pierantonio, che sabato scorso era caduto dal tetto della ex Iulma nella frazione di Umbertide. Ha lottato per giorni tra la vita e la morte, ricoverato in prognosi riservata all'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. 
Questa mattina è arrivata la drammatica notizia della sua morte, troppo gravi le ferite riportate nella caduta.
Ci lascia un giovane amato da tutta la comunità, che gli amici descrivono come sempre sorridente, solare, una persona a cui era difficile non voler bene. Tanti, tantissimi i messaggi di dolore e cordoglio che chi lo conosceva sta riversando sui social in queste ore.
 
Anche l'Amministrazione Comunale di Umbertide esprime il più sentito dolore per la sua scomparsa:
"La nostra comunità piange la perdita di una giovane vita. Alessio lascia un ricordo bellissimo nelle persone che hanno avuto l'onore di conoscerlo, nei tanti amici e in tutti coloro che gli hanno voluto bene.
Alla sua cara mamma e a tutti i suoi cari giungano le più sentite condoglianze."
 
Lo ricordiamo con una delle ultime sue foto, pubblicata sui suoi canali social.
 
 
 

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy