Violenza sessuale su due ragazze minorenni: arrestato un minore

Nella giornata di giovedì 13 aprile, i militari della Compagnia di Perugia hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo della permanenza in casa emesso dal G.I.P. del Tribunale dei minorenni di Perugia nei confronti di un minore italiano per il reato di violenza sessuale aggravata. I fatti contestati avvenuti circa un mese fa in un bar di Perugia, riguardano due episodi di violenza sessuale commessi dal minore con la complicità di un altro ragazzo non imputabile, poiché di età inferiore ai 14 anni. Al minore arrestato sono stati contestati due episodi, avvenuti lo stesso giorno all’interno di un bar e alla presenza di altri coetanei, di violenza sessuale a danno di due ragazze minorenni.

Nel primo episodio il ragazzo arrestato, con l’ausilio del complice, dopo aver costretto con la forza una ragazza più giovane a sdraiarsi sul divano, la palpeggiava nonostante la resistenza di quest’ultima. Il ragazzo sempre con la complicità dell’amico, ha palpeggiato un’altra ragazza, dopo averla immobilizzata su un divano ed averle slacciato i pantaloni. La violenza è avvenuta nell’indifferenza generale degli altri coetanei presenti nonostante la richiesta di aiuto della vittima. Dall’attività investigativa è emerso che l’arrestato avesse già in più occasione, in passato, molestato una delle ragazze. Il GIP nell’ordinanza ha descritto l’arrestato come un giovane capace di incutere timore nel contesto dei pari, grazie anche alla mole fisica, apparendo assai spregiudicato.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy