Umbertide. Iniziativa in ricordo di Olita Franceschini

Venerdì 23 maggio alle ore 16.30 presso la Fabbrica Moderna si terrà l’iniziativa “In ricordo di Olita Franceschini a dieci anni dalla sua morte (23 maggio 2004 - 23 maggio 2014)”, promossa dalla Soprintendenza archivistica dell’Umbria.

Olita era nata a Perugia ma ha vissuto sempre ad Umbertide. Era dipendente di ruolo del Ministero per i beni e le attività culturali in servizio presso la Soprintendenza archivistica per l'Umbria con il profilo professionale di bibliotecario. Nel 1976 aveva conseguito la Laurea in lettere presso l'Università degli studi di Perugia e nel 1979 il diploma di archivistica, paleografia e diplomatica presso la Scuola annessa all'Archivio di Stato della medesima città. Nel suo lavoro presso la Soprintendenza ha svolto una costante attività di vigilanza sugli archivi degli enti pubblici, ha effettuato censimenti archivistici, ha svolto numerosi lavori di schedatura e inventariazione di archivi. La sua attività si è incentrata soprattutto nel territorio dell'Alta Valle del Tevere; in particolare un lungo periodo di tempo lo ha dedicato al riordinamento e all'inventariazione dell'archivio storico comunale di Umbertide e dei fondi archivistici a questo aggregati, lavoro purtroppo interrotto a causa dalla sua morte prematura.

All’iniziativa interverranno Mario Squadroni, soprintendente archivistico per l’Umbria ed Alvaro Tacchini, ispettore archivistico onorario. Saranno presenti i familiari.

 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy