Umbertide. Finisce con l'auto nel torrente. Ragazza salvata da un amico

Brutta disavventura, che poteva finire in tragedia, per una ragazza albanese di 24 anni. La giovane, operaia in una fabbrica di Santa Maria di Sette, alle prime luci dell'alba di ieri, mentre tornava a casa dal turno di notte, è finita con la sua auto nel torrente Carpina, all'altezza del ponte in cemento che segna il confine fra il comune di Umbertide e quello di Montone. La vettura, una Ford Focus, è rimasta con le ruote in aria sul letto del fiume e il suo abitacolo si è subito riempito d'acqua. A scongiurare il peggio è stato un amico e collega di lavoro della giovane, sopraggiunto in quel momento sul luogo del sinistro. Sul posto si sono recati gli uomini della polizia municipale dei due comuni e i Vigili del Fuoco di Perugia, che, con l'ausilio di una gru, hanno tirato fuori la macchina dal Carpina. La ventiquattrenne è stata subito portata dai sanitari del 118 all'ospedale di Umbertide e in tarda mattinata è stata dimessa. Ancora da capire le cause dell'incidente. Si ipotizzano un colpo di sonno o un danno all'autovettura. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy