Umbertide: sta bene il 13enne coinvolto in un violento scontro durante un allenamento di calcio

E' fuori pericolo il 13enne di Umbertide coinvolto in un violento scontro durante un allenamento di calcio al campo sportivo Usu di Umbertide. Il giovane calciatore aveva accusato due attacchi epilettici ed era così stato trasportato all'ospedale Meyer di Firenze. Il 13enne si era scontrato con un altro calciatore ed aveva ricevuto un colpo in testa. Dopo ore di sedazione è stato giudicato fuori pericolo dai medici fiorentini ed ha riconosciuto i familiari, inoltre ricorda esattamente il brutto episodio.

Il ragazzo è già stato dimesso dal Meyer di Firenze ed ha fatto ritorno nella sua casa di Umbertide.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy