Umbertide: gli studenti della Di Vittorio al Maggio dei Libri

Riceviamo e pubblichiamo

Maggio è il mese in cui la natura esplode in un tripudio di colori e profumi, in cui i boschi e le valli si popolano di vita, in cui animali e piante pullulano rendendo il paesaggio uno spettacolo unico. E proprio nel mese del “risveglio”, i libri sbocciano, innescando la voglia di leggere.

Il II Circolo di Umbertide aderisce all’iniziativa “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile, promuovendo settimanalmente letture pomeridiane in giardino, o meglio en plein air, all’aria aperta, termine che volutamente richiama il metodo pittorico di chi dipingeva all'aperto per cogliere le sottili sfumature e quindi la vera essenza delle cose.

Grazie a tale iniziativa, i bambini godono del paesaggio che li circonda, si siedono sull’erba per godere del momento magico in cui il libro scelto (tema della legalità per i più grandi e del paesaggio per i più piccoli) si apre e la storia si snoda tra le pagine fino a prendere vita, fino a diventare aria, quella pura della natura, quella che sostenta e nutre. Perché leggere sotto il cielo azzurro, lontani dalle pareti grigie e dai soffitti, è, per l’appunto, tutta un’altra storia. In questo modo, il tempo dedicato alla lettura diventa un momento piacevole di abbandono all’immaginazione e di (in)consapevole crescita culturale soggettiva e collettiva.

Inoltre il II Circolo aderisce al percorso didattico promosso dal Comune di Umbertide e dal titolo “Il paesaggio: immagini, forme, colori” che si svolge presso il museo Santa Croce. Gli incontri prevedono letture, un itinerario a piedi per il centro storico di Umbertide e un laboratorio creativo in cui i bambini possono rielaborare in chiave personale e creativa impressioni e concetti appresi.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy