Umbertide: alla Prosperius strenne natalizie con prodotti della Valnerina per aiutare i terremotati

Riceviamo e pubblichiamo

Non si ferma l'ondata di solidarietà che da Umbertide ha permesso di portare aiuti alle popolazioni terremotate della Valnerina. Dopo le varie iniziative di raccolta fondi che hanno visto la generosa partecipazione di tantissimi umbertidesi e gli aiuti portati a Norcia dai volontari del Gruppo di Protezione Civile di Umbertide, questa volta è stato l'Istituto di riabilitazione Prosperius Tiberino a tendere la mano ai terremotati ed in particolare alle aziende di norcineria della Valnerina.

I love Norcia. Un gesto concreto per la Valnerina” lo slogan del progetto promosso dall'associazione culturale Nemo e realizzato con l’impegno dell’imprenditore del settore GDO Lucio Tabarrini, patrocinato dal Comune di Umbertide e dalla Regione Umbria e subito sposato dall'istituto Prosperius, che ha visto la clinica umbertidese acquistare prodotti di norcineria della Valnerina per le tradizionali strenne natalizie da donare ai propri dipendenti.

Ogni anno in occasione del Natale omaggiamo i nostri dipendenti con un piccolo presente e quest'anno, visto il dramma del terremoto che ha colpito il Centro Italia ed in particolare la vicina Valnerina, abbiamo ritenuto opportuno acquistare i prodotti di quelle terre, come piccolo gesto di solidarietà e vicinanza ai terremotati”, ha spiegato il direttore amministrativo di Prosperius Giovanni Da Campo. Così il dott. Da Campo, insieme al direttore sanitario dott. Marco Caserio e al consulente Stefano Cencetti, alla presenza del sindaco Marco Locchi che ha sposato sin dall'inizio il progetto, ha ricevuto il carico di strenne natalizie arrivate direttamente dalla Valnerina, un carico di eccellenze della norcineria umbra che renderanno il Natale più buono e più solidale. 

 

 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy