Ubriaca contromano sulla E45. Denunciata dai Carabinieri

Sfreccia in contromano sulla corsia nord della E/45 fino a quando non urta contro un tir. Fortunatamente per lei nessuno si è fatto male. E’ finita così la notte brava di una donna di 30 anni, italiana, residente a Città di Castello.
Verso le 04.30 circa alcuni automobilisti e camionisti hanno contattato sia la Polizia Stradale che i Carabinieri, segnalando la presenza, tra le uscite di Promano e Montone, di un’utilitaria che viaggiava contromano. Sul posto è stata immediatamente inviata una pattuglia dell’aliquota radiomobile della Compagnia Città di Castello che, però, non ha fatto in tempo ad impedire l’inevitabile. Dopo aver evitato alcuni mezzi, la donna alla guida infatti ha urtato un autoarticolato condotto da un cittadino rumeno. Incredibilmente ne è uscita illesa, mentre la sua auto ha riportato seri danni.
Non appena i Carabinieri sono giunti sul posto si sono resi conto che la donna non era molto lucida. Non è stata infatti neanche in grado di spiegare come era finita contromano. Condotta in ospedale, è stata sottoposta ad esami del sangue al fine di accertare l’eventuale presenza di alcool e/o stupefacenti. Da tali esami è emerso che il tasso alcolemico era quasi tre volte superiore al limite massimo consentito.
Al termine degli accertamenti, la 30enne è stata denunciata per guida sotto l’influenza dell’alcool. La patente le è stata immediatamente ritirata e l’autovettura è stata sequestrata.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy