Truffa ai danni dell'INPS, Operazione GDF anche in Umbria

“Percezione indebita dell’assegno sociale” ai danni dell’Inps, per un valore di 16,5 milioni di euro. Sono 517 le persone denunciate in un’operazione della Guardia di Finanza. Diversi cittadini italiani, dopo aver ricevuto l’assegno sociale, si erano trasferiti all’estero non rispettando il requisito della stabile residenza riscuotendo in modo illecito l’emolumento. L’operazione ha coinvolto 19 regioni. Le maggiori irregolarità sono state rilevate in Sicilia, Campania e Calabria. Gli illeciti sono stati rilevati anche in Puglia, Lazio, Abruzzo e Umbria.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy