Tragedia Ponte Valleceppi. Morto l'autore

Riccardo Bazzurri è clinicamente morto. L'uomo, che ieri mattina ha sparato alla ex compagna, al loro figlioletto di due anni e ad un'amica della donna ferendoli gravamente, e che aveva deciso di farla finita sparandosi un colpo alla testa, fra la giornata di ieri e quella di oggi, è stato sottoposto a tre operazioni chirurgiche, ma le sue probabilità di sopravvivenza, come avevano spiegato i medici, erano nulle.

"Il reparto di Rianimazione del S. Maria della Misericordia di Perugia – sta scritto in una nota- comunica che alle ore 15 sono iniziate le operazioni di accertamento di morte del paziente Riccardo Bazzurri sottoposto ad intervento chirurgico alla testa nel pomeriggio di ieri. I sanitari hanno dato notizia di tale attività ai genitori dell'uomo e alla Direzione Sanitaria dell'Azienda Ospedaliera di Perugia. I familiari si dono riservati di autorizzare l'espianto degli organi".

Ancora gravissimi l'ex compagna Ilaria Abbate, sottoposta anche lei a intervento chirurgico alla testa, e il loro bimbo, che è stato operato ieri sera all'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. 

Anche la seconda donna coinvolta nella sparatoria è stata operata, ma le sue condizioni sono meno gravi.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy