Terremoto: danni a Norcia e scuole chiuse a Gubbio, Gualdo, Spoleto, Foligno, Terni ed in Valnerina

Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 5,4 sulla scala Richter avvenuta questa sera alle 19:10 con epicentro a Castelsantangelo sul Nera (Macerata) ed ipocentro a 9,2 km di profondità, i Sindaci di diversi Comuni umbri hanno deciso la chiusura delle scuole per la giornata di domani, giovedì 27 ottobre. I Comuni interessati dai provvedimenti sono: Gubbio, Gualdo Tadino, Foligno, Spoleto, Terni ed i centri della Valnerina. 

Sono stati segnalati anche danni, nella zona prossima ell'epicentro con crolli di cornicioni, mentre a Preci sono saltate le linee elettriche. Danneggiata la chiesa della Madonna delle Grazie a Norcia e la chiesa di San Salvatore, crollata la chiesa di Campi.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy