Teatro dei Riuniti: spettacoli in streaming dedicati alle scuole

I teatri sono chiusi da molti mesi. Le scuole, pur non essendo chiuse, stanno vivendo un periodo complicato tra aperture in presenza e didattica a distanza. Nonostante le grandi difficoltà, però, le attività di scuole e teatri non si sono mai fermate. Istituzioni chiuse al pubblico (degli spettatori, degli studenti) ma sempre attive e mai ferme.

Con questa logica l’Accademia dei Riuniti di Umbertide è orgogliosa di presentare un progetto che va avanti da molti mesi e che proprio in questi giorni ha trovato uno sviluppo ulteriore presso il Teatro dei Riuniti. Proprio dall’interno del Teatro dei Riuniti, in questi giorni che coincidono con la Festa del Teatro, vanno in scena, in streaming, alcuni spettacoli destinati alle scuole. Di che cosa si tratta? Si tratta di un progetto molto ambizioso, pensato e realizzato dalla compagnia teatrale Quinta di Copertina con la collaborazione dell’Accademia dei Riuniti e del Teatro dei Riuniti di Umbertide. L’idea è quella di realizzare contenuti specifici in ambito teatrale (moduli di approfondimento, spettacoli, note di regia) dedicate a docenti e studenti, in un progetto ambizioso che unisce Teatro e Scuola, fruizione teatrale e ambito didattico. Mai come in questo periodo appare necessario che Teatro e Scuola trovino forme di contaminazione e di ascolto reciproco, nella visione che le scuole rappresentino il pubblico di domani, semi da annaffiare per far crescere il giardino della cultura. Giorgio Rosa, ideatore del progetto per Quinta di Copertina, spiega bene il senso dell’operazione: “Il teatro è principalmente comunicazione e nonostante la situazione avversa provocata a livello mondiale dalla pandemia, il teatro non può rimanere silente. Ci siamo inventati un modo per essere presenti, per continuare ad esserci e abbiamo trovato nel Teatro dei Riuniti e nella collaborazione con l’Accademia dei Riuniti le condizioni giuste per farlo. Abbiamo deciso di parlare soprattutto alle scuole, ai docenti, agli studenti. Sono loro il nostro obiettivo, un mondo che ha bisogno di continuare a frequentare il teatro, respirarlo e tornarci dal vivo prima possibile”.   

Tutti gli attori e i tecnici che sono presenti in questi giorni al Teatro dei Riuniti di Umbertide hanno seguito un rigido protocollo anti Covid, previsto dalla legge, che ha consentito di fruire dello spazio scenico nella massima sicurezza. Decisivo è stato lo sforzo dell’Accademia dei Riuniti in questo senso, come conferma il Presidente Vittorio Betti: “Abbiamo sposato con entusiasmo il progetto di Quinta di Copertina in tempi non sospetti, e siamo onorati di essere stati scelti per questa importante esperienza. I “nostri” attori e tecnici hanno già partecipato nei mesi scorsi alla realizzazione dei contenuti drammaturgici. Ci sembrava quindi naturale continuare a sostenerne le attività anche in una situazione oggettivamente non facile. Garantire la piena fruibilità del Teatro dei Riuniti in questi giorni ha comportato un impegno che ci siamo presi con molto entusiasmo, sapendo che tornare ad animare il palcoscenico costituisce la maniera migliore per non spegnere i riflettori su questa fondamentale istituzione umbertidese. Da questo punto di vista desidero ringraziare l’Amministrazione Comunale che ha condiviso con noi lo spirito del progetto e il Campus Da Vinci, altra eccellenza umbertidese, che sostiene le attività di Quinta di Copertina e, da sempre, le attività del Teatro dei Riuniti. L’ennesima dimostrazione che fare rete è possibile e doveroso”. 


Tutte le attività del progetto sono fruibili su quintadicopertinateatro.com .


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy