Serie A1 Basket Femminile. Match casalingo per l'A&S Umbertide contro Parma

Tipica partita spartiacque per l’Acqua&Sapone per il proseguo del suo campionato. Vincere significherebbe conquistare matematicamente (a scanso di tracolli clamorosi) il 4° posto e tenersi ancora in lotta per il 3°; perdere invece ci lascerebbe in corsa teoricamente per le stesse posizioni ma con molte meno chance di arrivare alle spalle di Ragusa.

Questi sono i calcoli da fare, che se è anche doveroso farlo non spiegano un match che sarà altamente equilibrato, tra due squadre che hanno impostato il loro campionato in maniera totalmente diversa. Parma è una squadra molto esperta, Franchini, Corbani, Zanoni, Harmon e la stessa Battisodo, pur giovane ma con un' esperienza, tra serie A e nazionale, da veterana che sa giocare a basket come se leggesse un dizionario. Dall’altra parte c'è un' Acqua&Sapone più giovane, che ha scelto di giocare in velocità e con molto ritmo anche in difesa ed inevitabili pause di gioco. Due modi di interpretare il basket a confronto che non si possono snaturare troppo, per tatticismi vari, ma che sicuramente daranno vita ad una partita equilibrata, come lo sono state in passato i match tra queste due squadre. Preoccupano le condizioni di Fontenette da una parte e di Macaulay dall’altra. Fondamentale per le ragazze di Serventi tornare a giocare tra le mura amiche, fare quel rifornimento di calore e quindi di autostima che solo i propri tifosi sanno dare( ricordiamo a proposito che, il 14 Marzo i Supporter Fratta festeggeranno il loro 10° anniversario di matrimonio con questa squadra), soprattutto ora che gli impegni si fanno più duri, più ravvicinati e più importanti spesso senza esami di riparazione, anche se questa squadra già si è guadagnata ampiamente la promozione dovuta a tutti i crediti avuti e nessun debito.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy