San Giustino: molesta donne nel parcheggio di un supermercato, arrestato 22enne

Nei giorni scorsi gli agenti del commissariato di polizia di Città di Castello , in un’operazione hanno individuato il molestatore seriale che da tempo agiva nel parcheggio di un centro commerciale di San Giustino.

Le indagini erano iniziate dal racconto di due vittime che erano state aggredite nel parcheggio, sorprese alle spalle improvvisamente da uno sconosciuto, quindi bloccate e costrette a subire palpeggiamenti nelle parti intime. Dopo le prime due denunce, i poliziotti si erano messi sulle tracce del presunto responsabile, con attività di osservazione e appostamento nell’area nei pressi del centro commerciale. Nel corso delle indagini, è emerso che l’autore aveva colpito in almeno altri due episodi, realizzati con il medesimo modus operandi. L’uomo sorprendeva le vittime, le aggrediva alle spalle e dopo averle immobilizzate, ne abusava con palpeggiamenti.

Le vittime erano scelte tra le donne che transitavano, parcheggiavano o tornavano a prendere l’auto nel parcheggio del centro commerciale. Le attività investigative degli agenti non hanno tardato ad identificare il presunto responsabile, un italiano di 22 anni per il quale, oltre alla denuncia, era scattata la richiesta di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere in procura.

Dopo che il giudice per le indagini preliminari di Perugia ha disposto la misura, i poliziotti del commissariato hanno rintracciato il giovane, hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo e lo hanno arrestato.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy