Sabato 24 febbraio al Museo Santa Croce di Umbertide presentazione di opere letterarie

Riceviamo e pubblichiamo

Sabato 24 febbraio, alle ore 17.30, presso il Museo Santa Croce, verranno presentate le due opere letterarie “Ancora un giorno” di Gino Brischi e “La sentinella dormiente” di Massimo Capacciola. Ne parleranno con gli autori gli ingegneri Mario Tosti e Michele Ferri alla presenza del Commissario prefettizio Castrese De Rosa.

Gino Brischi è nato e vive a Umbertide. Accomuna alla professione di chirurgo, la passione per la fotografia e i grandi viaggi, che lo hanno portato ad attraversare, con spirito documentaristico, il continente americano dall’Alaska alla Terra del Fuoco, l’Himalaya e i deserti africani, l’India e la Cina.

Un Giorno ancora è la sua seconda esperienza letteraria, avendo pubblicato un primo romanzo, Accadde in inverno, con la Gazebo Libri di Firenze.

Massimo Capacciola, medico, eugubino d’adozione, da 35 anni scrive su tutto; ha scoperto in tarda maturità, su invito di molti amici, che valeva la pena pubblicare quello che scriveva per se stesso. Nel 2011 ha pubblicato l’Ottava Tavola (ed.TMN, Perugia), finalista al Premio “Onor d’Agobio”. Sta completando la trilogia su Gubbio e la sua cultura.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

News in evidenza

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy