Rissa in moschea: aggredito l'imam, probabile causa un post sui social

E' l'imam di Umbertide, Chafiq El Oukaily, uno dei due feriti della rissa scoppiata all'esterno della moschea di via Battisti ad Umbertide. Un uomo di nazionalità marocchina avrebbe tentato, con un'auto, di investire l'imam che in quel momento era in sella ad una bici. Alcuni minuti dopo ci sarebbe stato un regolamento di conti con il coinvolgimento di circa venti persone. Entrambi i feriti sono stati portati in pronto soccorso a Città di Castello. Alla base del gesto ci sarebbe un post sui social, poi cancellato, da parte dello stesso imam. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy