''Rapina e lesioni aggravate'', arrestato 31enne

I Carabinieri della tenenza di Sansepolcro hanno posto un 31enne marocchino residente in Valtiberina,  agli arresti domiciliari disposti dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Bologna.

La misura è stata disposta a seguito dei reati di “rapina e lesioni aggravate”, commessi dall’uomo in provincia di Bologna nello scorso giugno.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy