Pierantonio: dalle golosità “della Genoveffa” ai fratelli Rometti. Il “Bar Katia” compie 25 anni

Una storia, quella del Bar di Pierantonio, che riflette la storia di un Paese piccolo ma vivace, che grazie alla sua posizione al centro del paese (il bar si trova sulla piazza centrale) ha da sempre rappresentato un luogo simbolo di ritrovo di grandi e piccini, famiglie e bambini.  Igino Tosti e Genoveffa Giombini hanno aperto il bar e il ristorante nel 1957.
Il bar "della Genoveffa" era famoso anche tra i "forestieri" che per lavoro si fermavano in paese, visto che all'epoca Pierantonio vantava un ottimo sviluppo industriale. E così anche grazie anche ai famosi frittelloni, baccalà fritto, torciglioni, moka, crostate e torte farcite della Genoveffa, il "paesello" ha vissuto i suoi momenti di celebrità. 
Da lì altre gestioni si sono succedute fino ad arrivare ai fratelli Luca e Katia Rometti, che hanno riaperto il ristorante diurno e la sera animano la vita mondana con serate e aperitivi stuzzicanti, e quest'anno possono ritenersi soddisfatti nel festeggiare un bel traguardo: 25 anni di attività.

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy