Perugia: ''Sono un terrorista dell' ISIS'', arrestato pusher tunisino

E’ stato un pusher finito nella rete dei controlli del Reparto Prevenzione Crimine Umbria - Marche di Perugia, a pronunciare: “Sono un combattente dello Stato Islamico, ho combattuto in Siria. Mi farò esplodere a Perugia”. Il pusher, un tunisino nato nel 1986, aveva con sé 18 dosi di hashish ed è stato processato per direttissima Mercoledì. Dopo la convalida dell’arresto, è stato disposto il divieto di dimora in Umbria.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy