Pd Umbertide: “Attrezzarsi per riaprire in sicurezza le scuole”. Presentata interrogazione urgente

Il Governo ha messo a disposizione 330 milioni per l'edilizia scolastica "leggera" in vista della riapertura a settembre. Sono fondi PON che il Ministero dell'Istruzione metterà a disposizione la prossima settimana attraverso un avviso pubblico. Già da subito gli Enti locali potranno accreditarsi sulla piattaforma amministrativa per ottenere le credenziali per poter accedere al bando che uscirà la prossima settimana, in modo tale che dalla fine di questo mese i fondi possano essere immediatamente utilizzabili.

“Va considerato - dichiara il PD Umbertide - che questa Amministrazione non è riuscita ad aver finanziato sino ad oggi alcun intervento relativo all'edilizia scolastica a differenza degli altri comuni umbri (e quello relativo alla scuola materna di via Morandi è precedente al suo insediamento). A settembre è necessario riaprire le scuole in sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti”.  

“Tramite il nostro gruppo consiliare abbiamo presentato subito un’interrogazione urgente per sapere: 1) se questa amministrazione è a conoscenza delle risorse disponibili e se si sta attrezzando per la partecipazione al bando relativo, per consentire alle scuole del Comune di Umbertide di riaprire in assoluta sicurezza e rispettando le normative vigenti; 2) quali azioni ha messo in atto l'amministrazione comunale per rimodulare i servizi di trasporto e di mensa rispettando le normative e coniugando il tutto con le difficoltà delle famiglie; 3) se rispetto allo scorso anno per il servizio di asilo nido si prevedono riduzioni di accessi o, auspicabilmente, si sta pensando ad una organizzazione diversa degli spazi (in attesa finalmente di una struttura nuova e oramai indispensabile)."

 

 
 
 
 
 
 
 

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy